Immobili
Veicoli

CINAAumenta la domanda di test anti-Covid: la Cina risponde

06.02.22 - 16:34
C'è chi ha rinunciato alle vacanze per rispondere alla richiesta mondiale
keystone-sda.ch / STF (Andy Wong)
CINA
06.02.22 - 16:34
Aumenta la domanda di test anti-Covid: la Cina risponde
C'è chi ha rinunciato alle vacanze per rispondere alla richiesta mondiale

CANTON - Mentre il mondo è devastato dalla variante Omicron altamente contagiosa, la domanda di kit di tamponi anti-Covid sta aumentando e la Cina, uno dei maggiori fornitori, sta accelerando la sua produzione con l'obiettivo di soddisfare l'impennata delle richieste contribuire così agli sforzi globali contro la pandemia, anche durante le vacanze del Capodanno cinese.

Alcuni impiegati delle industrie produttrici hanno perfino rinunciato alle vacanze per il Festival di Primavera, una ricorrenza molto sentita nel Paese asiatico, per non rallentare la produzione. È il caso di Song Xiaoyu, che ha deciso di non spostarsi di circa 1.000 km per tornare nella propria città natale, Jingzhou, nella provincia cinese centrale dell'Hubei, per riunirsi con la propria famiglia per non rallentare la produzione di kit anti Covid-19 in una fabbrica di Guangzhou.

«Non vedo questo come un semplice lavoro, si tratta più di una responsabilità», ha spiegato la lavoratrice: «Assicurare la capacità degli equipaggiamenti significa molto per la lotta contro la pandemia. Anche la maggior parte dei nostri colleghi di altri dipartimenti si sono temporaneamente uniti a noi per supportarci nella produzione». Song ha aggiunto che in cambio, l'azienda le ha offerto sovvenzioni e viaggi premio, oltre a congedi compensativi fuori dalla stagione di punta.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA