Keystone
Da sinistra: Rubin Ritter, David Schneider e Robert Gentz, nel 2014.
GERMANIA
09.05.2021 - 18:000

Nel 2020, 130 milioni di euro di guadagni per i tre "boss" di Zalando

Tra bonus e stipendi, è stata ingente la retribuzione dei tre Co-Ceo del gruppo

BERLINO - I membri del Consiglio di amministrazione di Zalando, la più grande piattaforma di commercio al dettaglio in Europa, hanno guadagnato 130 milioni di euro in tre nel 2020, tra stipendi e bonus.

Lo riferisce la Frankfurter Allgemeine Zeitung, sulla base della relazione sulle retribuzioni della società per il 2020.

Più nello specifico, l'ex co-Amministratore delegato Rubin Ritter, che si è recentemente ritirato dal suo ruolo per dedicare più spazio alla famiglia, ha ricevuto da solo un totale di 53,3 milioni di euro lo scorso anno. I due fondatori e co-Ceo Robert Gentz e David Schneider, invece, hanno invece ottenuto circa 40,5 milioni di euro ciascuno.

Sebbene il loro stipendio fisso sia di 65'000 euro annuali, i tre incassano somme cospicue da determinati programmi di compensazione basati sulle azioni di Zalando, che sono stati istituiti diversi anni fa. Poiché il prezzo delle azioni dell'azienda si è moltiplicato negli ultimi anni, i membri del consiglio di amministrazione di lunga data hanno ottenuto delle somme ingenti.

Mentre il dibattito sull'attribuzione dei dirigenti continua, e non solo il Germania, Zalando continua la propria storia di successo, con un utile annuale per il 2020 di 226 milioni di euro e le azioni che sono salite del 70% nell'ultimo anno, anche grazie alla spinta del commercio online causata dalla pandemia di coronavirus.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-23 03:54:10 | 91.208.130.87