Immobili
Veicoli

CINACina, il mercato degli smartphone è guarito dal Covid

02.05.21 - 17:33
Il primo trimestre del 2021 ha fatto registrare spedizioni per 92,4 milioni di unità
Depositphotos (archivio)
Fonte ATS ANS
Cina, il mercato degli smartphone è guarito dal Covid
Il primo trimestre del 2021 ha fatto registrare spedizioni per 92,4 milioni di unità

PECHINO - Il mercato degli smartphone della Cina continentale è tornato ai livelli pre-pandemici, con un aumento delle spedizioni del 27% su base annua nel primo trimestre del 2021, come attesta un recente rapporto della società di ricerche di mercato tecnologiche Canalys.

Stando a quest'ultimo, durante il periodo le spedizioni totali hanno raggiunto 92,4 milioni di unità. Huawei ha perso il suo primato in favore di Vivo, il quale ha osservato un aumento delle spedizioni del 79% su base annua raggiungendo i 21,6 milioni di unità. All'inseguimento di Vivo, spicca Oppo in seconda posizione, con 20,6 milioni di spedizioni.

Amber Liu, analista di ricerca presso Canalys ha affermato che «in questo trimestre il mercato è tornato alla prosperità» e che «i maggiori fornitori sono in corsa verso la vetta del mercato e nei primi tre mesi dell'anno c'è stato un numero insolitamente elevato di lanci di smartphone rispetto al medesimo periodo del 2020 o anche al quarto trimestre della stessa annualità».

L'analista ha poi precisato: «Ci aspettiamo che gli smartphone 5G diventino la scelta effettiva per la maggior parte dei consumatori cinesi nel momento in cui, quest'anno, si troveranno a dover sostituire i loro attuali dispositivi». Nel rapporto si legge che il mercato cinese degli smartphone ha iniziato il 2021 con forza e lo slancio dovrebbe continuare con l'accelerazione della penetrazione del 5G nel Paese.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA