Immobili
Veicoli

STATI UNITIPrimi segnali di ripresa: United assume nuovi piloti

02.04.21 - 13:21
Il vettore statunitense ha annunciato che la domanda interna dei viaggi di piacere sta recuperando bene
Imago
Primi segnali di ripresa: United assume nuovi piloti
Il vettore statunitense ha annunciato che la domanda interna dei viaggi di piacere sta recuperando bene

CHICAGO - La compagnia aerea statunitense United Airlines ha annunciato ieri che è in procinto di assumere all'incirca 300 nuovi piloti.

Dopo oltre un anno di difficoltà, crolli della domanda e sovvenzioni statali, alcuni vettori iniziano quindi a vedere la luce in fondo al tunnel. In particolare negli Stati Uniti, dove un numero sempre crescente di americani ottiene la propria vaccinazione contro il Covid-19.

Infatti, come informa l'agenzia di stampa Reuters, la domanda domestica di viaggio - in particolare per i viaggi di piacere - sta incontrando un trend di crescita sempre più alto.

United Airlines, che ha più di 12'000 piloti, assumerà inizialmente i piloti che avevano già iniziato un percorso di assunzione prima della crisi legata alla pandemia. D'altronde, dei nuovi piloti sono necessari in quanto da settembre 2020 quasi 1'000 piloti United si sono ritirati o hanno partecipato a programmi di congedo volontario.

Per ora i nuovi "acquisti" saranno 300, ma la compagnia aerea ha confermato che «il numero di nuovi piloti necessari dipenderà dal nostro recupero dalla pandemia di Covid-19».

Comunque per il settore dell'aviazione la crisi è ancora lontano dall'essere conclusa: il Congresso Usa nel mese di marzo ha approvato un'estensione di sei mesi del programma governativo che dà alle compagnie aeree un'assistenza significativa per il pagamento dei propri collaboratori.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA