keystone-sda.ch / STF (Eugene Hoshiko)
GIAPPONE
13.05.2020 - 10:360

Sony, ecco il nuovo brand per PlayStation: logo e animazione

Sony ha smentito le voci su una possibile uscita della PlayStation 5 già ad ottobre: «Si è trattato di un errore»

È crollato del 36% l'utile per l'anno fiscale 2019/2020, principalmente a causa del coronavirus

TOKYO - Sony cambia d'abito la sua franchise PlayStation e decidere di renderla ancora più identificabile tramite la presentazione di un nuovo brand, intitolato "PlayStation Studios".

Come si può vedere nel video rilasciato dalla compagnia, vengono presentati il nuovo logo e la nuova animazione di apertura (insomma quella che si avvia ogni volta che facciamo partire uno dei giochi Ps), che riprende i personaggi più iconici delle uscite degli scorsi anni.

Sony ha inoltre spiegato di aver realizzato animazioni più lunghe e più brevi per poterle usare anche nei trailer e nelle pubblicità, ma anche versioni fisse adattabili sulle confezioni e sui dischi di gioco.

L'uscita della PS5 - Era stato un annuncio di lavoro della stessa Sony ad accendere le discussioni per quanto riguarda un possibile rilascio della console PlayStation 5 già ad ottobre.

Tuttavia, dopo essere stata contattata dalla rivista Famitsu, Sony ha dichiarato che non è così, e che si è solo trattato di un errore da parte del sito di annunci di lavoro. La data di rilascio esatta rimane così ancora un mistero, ma è comunque prevista per la fine dell'anno.

Crolla l'utile - Nel frattempo, come riportato dall'Agenzia Ats ans, Sony ha annunciato una contrazione dell'utile netto per l'anno fiscale appena concluso del 36% a 582 miliardi di yen (circa 5,22 miliardi di franchi), mentre si trova costretta a ritirare le stime sull'esercizio fiscale in corso per via delle troppe incognite sul business.

L'azienda, lo ricordiamo, è stata penalizzata dalla chiusura forzata dei propri impianti di produzione per un lungo periodo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 08:58:41 | 91.208.130.89