Depositphotos (karnauhov)
ITALIA
29.09.2021 - 12:340

Concesso ancora un mese per consegnare le firme del referendum pro-cannabis

La decisione del Governo italiano, arrivata dopo i ritardi delle convalide da parte di molti comuni

ROMA - Dopo le proteste di ieri sera e questa mattina, il Governo italiano ha deciso oggi di posticipare di un mese (al 31 ottobre) la scadenza per depositare le 500mila firme per il referendum sulla legalizzazione della cannabis.

Le segnature, lo ricordiamo, erano state raccolte via web e in relativamente poco tempo ma - al momento di richiederne la validità nei municipi - si sono verificati ritardi e problemi in moltissimi comuni che rischiavano di rendere nullo lo sforzo, vista l'impossibilità di consegnarle per il termine ultimo del 30 settembre.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 02:30:46 | 91.208.130.86