Cerca e trova immobili

NUOVA ZELANDA Motore in fiamme dopo il decollo

18.06.24 - 12:22
Momenti di panico a bordo di un aereo della Virgin Austriala
IMAGO
Fonte Ats ans
Motore in fiamme dopo il decollo
Momenti di panico a bordo di un aereo della Virgin Austriala

WELLINGTON - Uno stormo di uccelli ha costretto un aereo della Virgin Australia a un atterraggio d'emergenza in Nuova Zelanda dopo che uno dei motori ha preso fuoco poco dopo il decollo gettando il panico tra i passeggeri. Lo scrive il Guardian.

Il volo diretto a Melbourne era partito da Queenstown lunedì sera, ma poco dopo l'aereo si è diretto a sud, anziché a ovest verso Melbourne a causa di un incendio al motore. Il velivolo con a bordo 67 passeggeri e sei membri dell'equipaggio, è atterrato in sicurezza circa 50 minuti dopo all'aeroporto di Invercargil, a circa 150 km a sud di Queenstown, con l'immediato intervento dei camion dei pompieri sulla pista.

«Al momento non siamo a conoscenza di danni fisici ai passeggeri o all'equipaggio», ha detto Stuart Aggs, direttore operativo di Virgin Australia. L'amministratore delegato dell'aeroporto di Queenstown, Glen Sowry, ha detto che un uccello impigliato nel motore è la causa più probabile dell'incidente.

«In questa fase, riteniamo altamente probabile che si sia trattato di un impatto con un volatile, ma fino a quando il motore non sarà ispezionato dagli ingegneri di Invercargill non saremo in grado di confermarlo con certezza», ha affermato.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE