Cerca e trova immobili

GuatemalaCondannato a 808 anni di carcere, ne sconterà "solo" 50

23.01.24 - 09:07
Barone della droga processato e ritenuto colpevole del massacro di 16 persone.
FotoX/PncDeGuatemala
Fonte ats ans
Condannato a 808 anni di carcere, ne sconterà "solo" 50
Barone della droga processato e ritenuto colpevole del massacro di 16 persone.

Un tribunale del Guatemala ha condannato un presunto barone della droga a 808 anni di carcere per il massacro di 15 nicaraguensi e un olandese nel 2008.

Rigoberto Danilo Morales dovrà scontare 50 anni di carcere per ogni omicidio e altri otto per associazione a delinquere. La legge guatemalteca, tuttavia, prevede che una persona non può essere detenuta per più di 50 anni.

La vicenda
Morales, 37 anni, venne arrestato nel 2022 dopo 13 anni di latitanza. Il processo che lo riguarda era iniziato lo scorso settembre. Secondo l'accusa, un pullman che entrava in Guatemala dal Nicaragua sul quale viaggiavano le 16 persone fu intercettato da presunti trafficanti di droga: pensando che il mezzo trasportasse droga, lo assaltarono ma quando si resero conto che non era così, uccisero i passeggeri e ne bruciato i corpi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE