Immobili
Veicoli
Keystone
PAESI BASSI
17.01.2022 - 13:390
Aggiornamento : 14:15

Il nome dell'uomo che tradì la famiglia di Anna Frank

Un team internazionale di investigatori al lavoro sul “cold case” è convinto di averlo scoperto, 77 anni dopo

AMSTERDAM - Un'indagine internazionale di un gruppo di esperti - comprendente storici e investigatori - avrebbe probabilmente scoperto l'identità dell'uomo che potrebbe aver denunciato alle SS il nascondiglio della famiglia di Anna Frank.

Come riportato dalla CBS, la persona in questione potrebbe essere Arnold van der Bergh, membro del Consiglio ebraico della città e una figura di spicco della comunità sionista di Amsterdam. A differenza dei suoi compagni di Consiglio, inspiegabilmente, ha evitato la deportazione restando nella capitale per tutto il tempo della guerra.

Sempre secondo gli inquirenti è possibile che il padre di Anna, Otto, sapesse del tradimento come conferma una nota cartacea rinvenuta da uno degli investigatori.

Malgrado l'evidenza dei fatti, non bisogna prestarsi a facili condanne: «Il fatto che fosse ebreo significa che non possiamo immaginare quale tipo di pressione possano aver esercitato su di lui i nazisti per avere quelle informazioni», ha commentato all'emittente l'ex-agente dell'FBI e membro del team, Vince Pankoke.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 20:38:45 | 91.208.130.85