keystone-sda.ch / STR (Amit Sharma)
INDIA
07.05.2021 - 09:500

India, inferno Covid: ancora più di 400mila contagi in 24 ore

E anche il vicino Nepal, dove il virus si diffonde rapidamente, comincia a preoccupare

NUOVA DELHI - È sempre più tragica la situazione coronavirus in India con 414'188 nuovi casi nelle 24 ore, come segnalato da Reuters che ha ripreso il bollettino quotidiano del Ministero della Salute. È ormai la terza giornata da venerdì scorso in cui si supera la soglia dei 400mila casi.

Sono invece 3'915 i morti, che portano il totale di vittime di questa settimana a 15'100, i contagi negli ultimi 7 giorni sono più di 1.57 milioni.

Inizia a preoccupare la situazione del Nepal, che secondo gli esperti potrebbe essere una "seconda India", se non peggio, per quanto riguarda il Covid.

Si parla di un tasso di positività del 42% e un record di contagi giornalieri nelle ultime 24 ore (più di 9'000), colpita in particolar modo la capitale Kathmandu.

Per sostenere lo sforzo degli ospedali è stato dispiegato l'esercito mentre la campagna vaccinale stenta e, anzi, è da molti indicata come un possibile luogo di contagio viste le lunghe code e gli ambienti affollati.

A destare allarme è la situazione sanitaria del Paese, che con i suoi 30 milioni di abitanti - scrive il Guardian - ha a disposizione solo 1'600 posti in cure intense e 600 respiratori. Più basso dell'india il tasso di medici per 100'000 persone, che è 0.7.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 05:47:07 | 91.208.130.89