Archivio Imago
BELGIO
12.04.2021 - 06:150

Scappa da un party illegale dalla finestra, 21enne perde la vita

All'arrivo della polizia, il giovane ha cercato di fuggire, cadendo nel vuoto

ANTWERP - Un giovane che partecipava a una festa illegale Ad Antwerp, in Belgio, è morto precipitando da una finestra per scappare dagli agenti di polizia arrivati sul posto.

Lo ha comunicato la polizia, ripresa dai media locali, che ha riassunto la dinamica di quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica.

Il 21enne si trovava con altri sette coetanei in una camera d'hotel a festeggiare un party illegale - in quanto in violazione delle norme anti-Covid vigenti - quando la polizia è arrivata sul posto a causa di alcune lamentele per il rumore. A quel punto, per cercare di sfuggire alle sanzioni, il giovane si è arrampicato fuori da una finestra, ma ha perso l'equilibrio ed è precipitato nel vuoto.

Gli agenti di polizia presenti hanno allora subito tentato di rianimare il giovane, ma non c'è stato nulla da fare. Come riporta il portale hln.be, diversi agenti di polizia presenti hanno dovuto ricevere delle cure psicologiche in seguito all'esperienza traumatica.

Secondo il rapporto, anche gli altri ospiti della festa hanno cercato di nascondersi dagli agenti, che hanno trovato nella camera incriminata sia alcool che droghe.

Le autorità hanno infine annunciato l'apertura di un'indagine sul «tragico incidente».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 23:09:41 | 91.208.130.89