Depositphotos (grinvalds)
Twitter consente a Trump di tornare ad accedere al proprio account, Facebook invece no.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
27 min
«Il mondo è diviso, siamo sull'orlo del baratro»
L'allarme del segretario generale dell'Onu, per un umanità in bilico fra pandemia, crisi climatica e diseguaglianze
NUOVA ZELANDA
1 ora
Lockdown: fermata auto sospetta piena di sacchetti di KFC
All'interno dell'auto sono stati trovati anche 100'000 dollari neozelandesi. I due dovranno comparire in tribunale
ITALIA
1 ora
Etna, una colonna di fumo e cenere alta 9 chilometri
L'esperto avvisa: non è escluso che nei prossimi episodi di attività, non si presenti lo stesso scenario di La Palma
AFGHANISTAN
2 ore
Nel nuovo governo afghano non c'è l'ombra di una donna
Non sono state mantenute le promesse alla vigilia della presa del potere: «Potremmo aggiungerle in un secondo momento»
RUSSIA
4 ore
«Quest'elezione equivale ad insultare i cittadini»
Navalny e i suoi alleati, ma non solo, hanno accusato il partito di Putin di aver «falsificato» il voto
Canada
5 ore
Justin Trudeau è primo ministro, ma senza governo di maggioranza
La popolazione vuole collaborazione tra i partiti e i liberali sono pronti a raccogliere la sfida
UNIONE EUROPEA
5 ore
«Fu la Russia a uccidere Litvinenko»
Lo sostiene la Corte europea per i diritti dell'uomo, ad avvelenare l'ex-KGB con il polonio «agenti dello Stato russo»
Texas
7 ore
Prima causa contro l'aborto illegale: un dottore ha infranto la nuova legge
Il legale ha citato in giudizio il medico perché pensa che la legge dovrebbe essere revisionata
Messico
8 ore
Frustati e caricati con i cavalli, i metodi di repressione migratoria
La portavoce della Casa Bianca: «un'inchiesta verrà aperta». Non è chiaro se ci saranno delle conseguenze per gli agenti
MONDO
10 ore
Cibi a rischio col cambiamento climatico
Iniziano a scarseggiare determinati prodotti alimentari a causa delle problematiche legate al clima.
STATI UNITI
07.01.2021 - 16:060
Aggiornamento : 17:45

Twitter "grazia" Trump, Facebook invece no

Per garantire la sicurezza dell'insediamento di Biden si sta costruendo una recinzione intorno al Campidoglio

WASHINGTON - Non si è ancora placato il clamore per l'assalto dei manifestanti pro-Trump al Campidoglio di ieri che, inevitabilmente, il pensiero si rivolge alla cerimonia d'insediamento di Joe Biden, distante meno di due settimane.

Per garantire che la cerimonia abbia luogo come previsto si sta costruendo una recinzione intorno al palazzo, come spiegato da Ken Cucinelli, del Dipartimento della sicurezza nazionale, in un'intervista a Fox. Cucinelli assicura quindi che il giuramento del 20 gennaio sarà «sicuro».

I dubbi di Gorbaciov - Incerta, invece, è la tenuta futura degli Stati Uniti, secondo l'ex presidente dell'Unione sovietica Mikhail Gorbaciov. Interpellato da Interfax, ha dichiarato: «I disordini mettono in discussione il destino futuro degli Usa come Stato».

Trump cancella i tweet - Intanto Trump ha potuto riappropriarsi del suo strumento di comunicazione preferito: Twitter. Il blocco temporaneo dell'account, ha spiegato un portavoce del social network alla Cnn, è venuto meno con la cancellazione dei tre tweet incriminati: uno di critica nei confronti del vicepresidente Mike Pence, un video rivolto ai manifestanti che hanno fatto irruzione nel Campidoglio e un messaggio testuale indirizzato agli stessi destinatari.

«In conseguenza della situazione di violenza senza precedenti in corso a Washington, noi abbiamo chiesto la rimozione dei tre tweet di @realDonaldTrump per le gravi e ripetute violazioni della nostra politica per l'integrità civica», aveva dichiarato Twitter Safety affermando che questo vuol dire che l'account sarà «bloccato per le 12 ore dopo la rimozione dei tweet» e se questi non saranno completamente rimossi rimarrà bloccato.

Twitter aveva anche sottolineato che «future violazioni» della propria politica comporteranno la «sospensione permanente dell'account @realDonaldTrump. La nostra policy relativa all'interesse pubblico» - che ha di fatto garantito la permanenza online di molti messaggi del presidente - «finisce nel momento in cui riteniamo che il rischio di un danno sia maggiore e/o più grave. Continueremo a valutare la situazione in tempo reale, anche esaminando l'attività» all'esterno del social «e le dichiarazioni fatte al di fuori di Twitter. Terremo il pubblico aggiornato anche sull'eventuale necessità di un inasprimento del nostro approccio». 

Facebook mantiene il blocco - Le restrizioni di Facebook su Donald Trump saranno estese: gli account del presidente saranno bloccati «a tempo indeterminato e per almeno le prossime due settimane fino a quando una pacifica transizione di potere non sarà completata», afferma Mark Zuckerberg. Il blocco si applica anche a Instagram.

Un «tradimento» della presidenza - La condotta di Donald Trump è un «tradimento» della presidenza. Lo afferma l'ex ministro della giustizia William Barr in una nota all'Associated Press. «Orchestrare» una folla «per mettere pressione sul Congresso è imperdonabile».

Mobilitata la Guardia nazionale - Vari Stati e il District of Columbia stanno mobilitando circa 6'200 uomini della Guardia nazionale a Washington. Lo riferisce la CNN citando fonti del Pentagono.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 16:32:37 | 91.208.130.86