Keystone
GERMANIA
17.11.2020 - 18:280

Il sospetto assassino di Madeleine lascia il tribunale con due costole rotte

Dopo la medicazione, il ritorno davanti al giudice. Non è chiaro cosa sia successo, l'avvocato accusa le guardie

BRAUNSCHWEIG - Ha dovuto lasciare l'aula del tribunale per essere portato in ospedale dove è stato medicato per due costole rotte, dopodiché è ritornato davanti al giudice.

È successo questo lunedì a Christian Brückner, il sospetto responsabile della morte della piccola Madeleine McCann, attualmente sotto processo a Braunschweig in Bassa Sassonia.

Stando all'avvocato del 43enne i responsabili delle lesioni sarebbero le guardie carcerarie che lo hanno in custodia e per questo ha presentato un esposto formale. Secondo le autorità – riporta il Sun – il tutto avrebbe avuto origine da una caduta.

Attualmente le circostanze sarebbero comunque oggetto d'indagine. Brückner che sta scontando 21 mesi per traffico di droga e 7 anni per lo stupro di una 72enne (ancora da giudicare in appello) sarà libero con la condizionale a partire da gennaio.

Stando ai procuratori, infatti, non vi sarebbero ancora prove sufficienti per incriminarlo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 21:04:48 | 91.208.130.86