keystone-sda.ch / STF (Dake Kang)
Le autorità cinesi hanno rivisto al rialzo i morti e i contagiati dal nuovo coronavirus.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
BIELORUSSIA
7 min
L'UE: «Basta violenza in Bielorussia, il regime deve cambiare»
Parola dell'Alto rappresentante Josep Borrel, sui social agenti di polizia e militari rinunciano alla divisa
SPAGNA
37 min
In Galizia vietato fumare anche all'aperto: il rischio di contagio è troppo alto
Altre regioni spagnole pensano d'introdurre la restrizione: «Il fumatore diffonde goccioline su chi gli sta intorno».
BIELORUSSIA
2 ore
Proteste dopo il voto: fermate 700 persone in 24 ore
Si trattava della quarta notte di scontri dopo le elezioni che hanno visto trionfare Lukashenko.
ITALIA
2 ore
Iscrive la compagna del suocero a un sito di escort: denunciata
La donna voleva che i due si lasciassero. Ora dovrà rispondere di furto d'identità.
STATI UNITI
2 ore
Trump chiede docce più potenti: «I miei capelli devono essere perfetti»
Il presidente vuole modificare una norma per il risparmio energetico del 1992. I critici: «Abbiamo altri problemi».
STATI UNITI
4 ore
Uber perde contro la California: gli autisti sono dei dipendenti
Il procuratore di Los Angeles: «Una vittoria clamorosa». Uber pensa di sospendere le attività per diversi mesi.
ITALIA
4 ore
Frana in Valtellina, evacuati gli abitanti di Chiareggio
Nel dramma sono morte tre persone, fra le quali una bambina. In gravi condizioni un 49 enne e un bimbo di 5 anni
MONDO
4 ore
Sempre più contagi in India
Il virus continua a imperversare in tutto il mondo e ieri è tornato anche in Nuova Zelanda. Come resta «un mistero».
STATI UNITI
5 ore
«L'America invoca una leadership»
La neo candidata democratica alla vicepresidenza critica ferocemente Trump: «Non ha mai preso sul serio la pandemia».
STATI UNITI
6 ore
«Potrei mandare la Guardia Nazionale a Chicago e New York»
È la minaccia di Trump rivolta alle due metropoli gestite dai democratici: «De Blasio ha fatto un lavoro orribile».
CINA
22.01.2020 - 08:000
Aggiornamento : 11:35

Coronavirus: i morti sono 9, i casi 440

Le autorità cinesi hanno chiesto l'aiuto degli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità. Si segnala un caso anche a Macao

PECHINO - È salito a nove il numero dei morti causati dal nuovo coronavirus che sta colpendo la Cina.

Lo ha riferito il vice capo della Commissione nazionale per la salute cinese. «Il numero dei casi confermati è cresciuto fino a 440» ha dichiarato Li Bin, confermando che «stiamo mettendo in atto misure preventive». Sono 14 le regioni cinesi interessate dalla diffusione del virus.

Chiesto aiuto agli esperti - Gli amministratori della città di Wuhan, la città dove è nato il contagio, e le autorità sanitarie cinesi hanno chiesto aiuto agli specialisti dell'Organizzazione mondiale della sanità. «La città di Wuhan pubblica quotidianamente informazioni sul nuovo coronavirus e porta avanti un intenso lavoro d'informazione alla popolazione» ha aggiunto Li. La stessa richiesta è stata inoltrata a esperti di Taiwan, Hong Kong e Macao.

«Non andate a Wuhan» - Nel corso della sua conferenza stampa Li ha avvisato la popolazione di non recarsi nel focolaio del contagio. «Fondamentalmente, non andate a Wuhan. E chi vive a Wuhan non deve lasciare la città». Le autorità ammettono che quella attuale è la «fase più critica» in termini di controllo e prevenzione dell'infezione.

Primo caso a Macao - Proprio nella regione autonoma situata sulla costa meridionale cinese è stato confermato il primo caso d'infezione. A essere colpita, spiegano le autorità locali, è una donna d'affari di 52 anni di Wuhan, che è stata ricoverata in ospedale martedì. Domenica scorsa aveva preso un treno ad alta velocità da Wuhan fino alla città cinese di Zhuhai, poi si è spostata con un bus navetta a Macao. I suoi spostamenti sono stati attentamente ricostruiti: prima ha cenato con amici al ristorante, poi si è recata in hotel e ha passato parecchio tempo nei casinò cittadini. Le sue condizioni sono considerate stabili ed è ricoverata in isolamento. Anche gli amici sono sotto osservazione.

Come misura preventiva saranno montati anche all'ingresso di sei case da gioco gli scanner che misurano la temperatura corporea, che già sono stati posizionati in stazioni ferroviarie, di autobus e aeroporto. Gli apparecchi posizionati sono più di 450. Al personale è stato imposto d'indossare mascherine. Anche gli accessi a Macao saranno monitorati attentamente e i visitatori dovranno compilare una dichiarazione che attesti il loro stato di salute.

La Corea del Nord chiude le frontiere - La Corea del Nord ha deciso di chiudere temporaneamente le frontiere ai visitatori, così da impedire l'ingresso del coronavirus nel paese. Lo riferiscono tour operator stranieri all'agenzia stampa Reuters.

Thailandia, quarto paziente in quarantena - Oggi la Thailandia ha annunciato di aver posto in quarantena un quarto paziente: è una donna di 73 anni, alla quale è stata diagnosticata l'infezione al rientro da un viaggio a Wuhan. Le sue condizioni sono in graduale miglioramento, ha riferito il Ministero della Salute. Che afferma di essere pronto a sostenere l'impatto con migliaia di turisti in arrivo per il Capodanno cinese: «Possiamo controllare la situazione. Non ci sono stati casi di trasmissione tra esseri umani perché individuiamo i pazienti non appena arrivano».

Wuhan: «Non venite» - La città di Wuhan, epicentro del focolaio, ha nel frattempo esortato tutti a tenersi lontani, cancellando un importante evento del capodanno cinese, nel tentativo di contenere l'epidemia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 14:07:46 | 91.208.130.87