Archivio Deposit
ITALIA
28.07.2019 - 10:510
Aggiornamento : 12:35

Si tuffa per recuperare la palla, annega nel lago a 16 anni

Annegato per recuperare il pallone finito in acqua: la tragedia si è verificata sabato pomeriggio a Sale Marasino, sul lago d’Iseo, nel Bresciano

SALE MARASINO - Giocava in spiaggia in compagnia di amici e parenti. D’un tratto, il pallone con cui stava giocando è finito nel lago e lui si è tuffato per tentare di recuperarlo. 

Il giovane - si legge sui giornali locali - si è gettato in acqua pur non sapendo nuotare e non conoscendo le insidie di quel tratto del lago: a un certo punto, dopo avere lanciato il pallone a riva, ha iniziato ad annaspare per poi scomparire tra i flutti.

L’allarme è stato lanciato immediatamente, mentre sul lago stava per abbattersi un forte temporale che ha inevitabilmente complicato le ricerche dei soccorritori. 

I sommozzatori dei Vigili del fuoco hanno cercato il ragazzo per oltre quattro ore: attorno alle 21 il suo cadavere è stato riportato in superficie.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 13:46:22 | 91.208.130.85