Cerca e trova immobili

FINLANDIALa Finlandia chiude il suo ultimo varco con la Russia

28.11.23 - 15:29
Il governo teme che il recente grosso afflusso di persone dal Paese confinante sia un tentativo di attacco ibrido orchestrato da Mosca
keystone-sda.ch / STF (TOMI HANNINEN)
Fonte Ats ans
La Finlandia chiude il suo ultimo varco con la Russia
Il governo teme che il recente grosso afflusso di persone dal Paese confinante sia un tentativo di attacco ibrido orchestrato da Mosca

HELSINKI - Il primo ministro finlandese ha annunciato oggi che il suo paese chiuderà il suo ultimo valico di frontiera con la Russia, a seguito di un afflusso di migranti che Helsinki sostiene sia un attacco ibrido orchestrato da Mosca.

«Il governo ha deciso oggi di chiudere tutti i valichi di frontiera sul confine orientale», ha detto ai giornalisti il primo ministro finlandese Petteri Orpo, mentre il ministro dell'Interno Mari Rantanen ha aggiunto che la chiusura entrerà in vigore nella notte tra mercoledì e giovedì e durerà fino al 13 dicembre.

COMMENTI
 

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Fanno bene i finlandesi. I russi rimangano nel loro bel paese mentre i bas tian cont rari, che criticano la Finlandia, vadano in Russia, sembra il posto giusto per loro.

Paolo-Basilea 2 mesi fa su tio
Mente i migranti dal mediterraneo vanno bene?

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Paolo-Basilea
Meglio che i russi!

prophet 2 mesi fa su tio
La Finlandia é diventata indipendente dall'ex URSS solo nel 1917. Da circa 70 anni ogni anno organizza esercitazioni militari sulla difesa della frontiera con la Russia...il che é tutto dire...

Articus76 2 mesi fa su tio
In questo mondo governato solo dal potere non esiste un governo giusto. Dipende sempre da che parte si guarda il cubo. Purtroppo le nostre democrazie ci raccontano un sacco di palle ma ci danno delle caramelle al gusto di temesta. La differenza e prenderla nel .....a secco o con la vaselina. Chi ci perde e sempre la gente comune

Pensopositivo 2 mesi fa su tio
Risposta a Articus76
Io preferisco vivere in una democrazia. C'è una bella differenza piuttosto che vivere in una dittatura... Io credo che dovremmo essere grati di ciò invece di fare sempre le vittime...

Singidunum 2 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Pensi che democrazia in EU esiste? Cosa e democrazia? Che puoi usare vocabolario che voi.... Guarda la Svizzera. Guadagni 5000 CHF e porti a Posta 4000, paghi 6000 CHF CM anche sé non vai a dottore....Chi sono politici? Tutti imprenditori... Democrazia c'è finché fai zito, appena dici qualcosa sei marcato...

Articus76 2 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Non e questione di fare le vittime o lamentarsi ma prima di giudicare in casa degli altri bisogna conoscere la propria. A ogni popolo il suo governo e non per forza la democrazia di un paese può essere imposta a un altro. Guarda in Europa abbiamo governi democratici ma differenti. Bisogna adattare le democrazie al popolo

Pensopositivo 2 mesi fa su tio
Risposta a Singidunum
Certo che se pensi così, sei fritto...

Keope1963 2 mesi fa su tio
Abbiamo tollerato troppo a lungo la p r e p o t e n z a e ar ro gan za di questa nazione governata da c r i m i n a l i !

Articus76 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Per fortuna che abbiamo gli Stati Uniti che sono dei santi

Manang1404 2 mesi fa su tio
Risposta a Articus76
dobbiamo sempre rispondere con "e gli altri?!?!?"? chiaro che stare in mezzo tra USA e Russia non aiuta a questo continente, ma per il momento la Finlandia ha deciso da che parte stare.

Rigel 2 mesi fa su tio
Risposta a Articus76
Hai ragione, ma il fatto che gli USA non siano proprio il paese più "giusto", non giustifica i crimini perpetrati dal Cremlino.

Articus76 2 mesi fa su tio
Risposta a Rigel
Io non giustifico nessuna azione violenta ma oddio anche l ipocrisia della gente. Se sei amico dei blu tutto va bene, se amico dei rossi allora e un crimine. Tutte le guerre hanno un secondo fine, sicuramente non e per portare la democrazia. Purtroppo oggi se vai contro alla linea anglosassone allora sei Pro Putin!!! E solo che io ragiono con la mia testa e valuto tutte le notizie sia da una parte che dall' altra

Gino 2 mesi fa su tio
Risposta a Articus76
Se è solo per scrivere nel forum, puoi anche cambiare idea tutti i giorni. Ma per una nazione avere pace e sicurezza richiede rapporti internazionali stabili e decidere dove sta la legalità (anche per una nazione neutrale come la Svizzera). Gli USA hanno i loro difetti, ma non è quello il punto. Il punto è se preferiamo continuare a far parte del mondo occidentale o se pensiamo di stare meglio diventando amici di Russia, Iran e Cina.

s1 2 mesi fa su tio
Risposta a Gino
ecco questo è quello che la narrazione dominante vuole come risultato: o con me o contro di me, l'importante è non poter pensare di avere una propria posizione secondo la quale farsi una opinione, perchè ne tu ne io, mai ci troveremo nella posizione di negoziare con gli usa e o con la russia, ma ti troverai messo dove sei messo per decisioni prese sopra la nostra testa... il massimo che possiamo fare è capire la situazione internazionale, la geopolitica, gli interessi dietro, per poi farsi la propria opinione e respingere questa logica del con me o contro di me, del buono e del cattivo, ma capire quello che succede per conoscere il perchè di dove stiamo andando e forse allora contare qualcosa

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a s1
Nel caso tu nutrissi dei dubbi su dove e con chi stare sai cosa fare.. provare sulla propria pelle, magari un bel lungo periodo in Russia per vedere come si vive.

Roggino 2 mesi fa su tio
Tanto per il Cremlino le persone sono solo oggetti, usa e getta, da utilizzare per raggiungere i propri obbiettivi…

TheQueen 2 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Carne da macello

RV50 2 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
TheQueen ai proprio ragione !!! vediamo negli Usa come vengono considerati i reduci delle guerre che la stessa America a fatto: Vietnam , Irak , Afganistan e altre ancora vengono considerati p e g g i o che degli animali .... senzatetto, d r o g a t i e lo stato cosa fa? e questo vale anche per te Roggino , andate a visionare documentari sui reduci e poi potrete parlare di "c a r n e da m a c e l lo"
NOTIZIE PIÙ LETTE