Cerca e trova immobili

STATI UNITIIl senatore democratico Menendez e la moglie incriminati per corruzione

22.09.23 - 17:23
Lingotti d'oro, veicoli di lusso e buste piene di soldi nascoste tra vestiti: queste le tangenti che avrebbero ricevuto
IMAGO / USA TODAY Network
Fonte Ats -Ansa
Il senatore democratico Menendez e la moglie incriminati per corruzione
Lingotti d'oro, veicoli di lusso e buste piene di soldi nascoste tra vestiti: queste le tangenti che avrebbero ricevuto

WASHINGTON  - Il potente senatore democratico Robert Menendez, presidente della commissione esteri del Senato, e sua moglie sono stati incriminati per corruzione in relazione alla loro relazione con tre uomini d'affari del New Jersey, lo Stato rappresentato dallo stesso Menendez.

Lo hanno annunciato i pubblici ministeri federali. L'ufficio del procuratore a Manhattan ha accusato gli imputati di aver accettato migliaia di dollari in tangenti per aver usato il suo potere e la sua influenza come senatore per cercare di proteggere e arricchire gli uomini d'affari e avvantaggiare il governo egiziano.

Lingotti d'oro, veicoli di lusso e buste piene di soldi nascoste tra vestiti, armadi e una cassaforte: sono le tangenti che il senatore dem Bob Menendez e la moglie sono accusati di aver incassato per favorire e proteggere tre imprenditori del New Jersey: Wael Hana, Jose Uribe and Fred Daibes.

Nella perquisizione domiciliare, gli investigatori hanno trovato vari lingotti d'oro, 480 mila dollari in contanti, gran parte dei quali erano in buste occultate appunto tra abiti e armadi guardaroba, e una costosa vettura in garage che sarebbe stata pagata da Uribe. Secondo i pm, la coppia avrebbe ottenuto anche pagamenti del mutuo casa.

Non è la prima volta che Menendez deve affrontare accuse di corruzione. Fu incriminato nel New Jersey nel 2015 con l'accusa di aver accettato tangenti - comprese vacanze di lusso - da un ricco oculista della Florida. Quel caso si concluse con l'annullamento del processo dopo che i giurati non furono in grado di raggiungere un verdetto unanime.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Peter Parker 9 mesi fa su tio
E‘ interessante vedere come abbia ricevuto più commenti l’articolo sulla Boebert cacciata da teatro perche fumava ed ha palpeggiato. Ma ci sta, questo tizio in fondo è stato solo incriminato per corruzione. E poi e‘ solo un senatore che e’ anche Presidente della commissione Esteri.

tulliusdetritus 9 mesi fa su tio
Noooo!!! Un democratico corrotto??? Impossibile dai 😂😂😂

Gio58 9 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Si sarà detto "se lo può allegramente fare il Numero Uno perchè non io"?

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
..è scioccante questa notizia.. si sapeva che in casa democratica regnava solo onestà, sincerità, buonismo, magnanimità.. tant’è vero che pure il Vaticano prima di prendere decisioni interpella loro…

tulliusdetritus 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Apprezzo il tuo fine sarcasmo 😂😂

tulliusdetritus 9 mesi fa su tio
Risposta a Gio58
😂😂😂👍👍👍

Righe76 9 mesi fa su tio
Un politico corrotto? Non ci si può credere! Il giorno che scriverete di un politico pulito sarà la vera notizia!

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Ehm ehm ..
NOTIZIE PIÙ LETTE