Immobili
Veicoli

REGNO UNITOIl vaccino anti-coronavirus dei franco-austriaci di Valneva è stato approvato

14.04.22 - 11:40
È il sesto preparato contro il Covid che riceve il via libera dall'autorità britannica di controllo sui farmaci
keystone-sda.ch / STR (David Vincent)
REGNO UNITO
14.04.22 - 11:40
Il vaccino anti-coronavirus dei franco-austriaci di Valneva è stato approvato
È il sesto preparato contro il Covid che riceve il via libera dall'autorità britannica di controllo sui farmaci

LONDRA - L'autorità britannica di controllo sui farmaci (Mhra) ha dato oggi il via libera a un altro vaccino anti-Covid, quello prodotto dai laboratori franco-austriaci di Valneva: si tratta del sesto preparato certificato nel Regno Unito.

L'annuncio arriva mentre il Paese è impegnato nella somministrazione di una quarta dose di vaccini (secondo richiamo booster) limitata per ora ai più fragili, ossia gli anziani sopra i 75 anni e gli immunodepressi dai 12 anni in su. Fino a questo momento il Regno ha realizzato una campagna vaccinale di massa capace di raggiungere oltre il 92% della popolazione residente over 12 con almeno una dose, oltre l'86% con due e oltre tre quarti degli adulti con tre.

Un livello di copertura che secondo gli specialisti ha contribuito significativamente a riportare in calo i contagi e i ricoveri negli ospedali da una decina di giorni dopo l'impennata causata a partire da febbraio dalle varianti Omicron e Omicron-2, pur avendo l'isola azzerato tutte le restrizioni da più di tre mesi (uso obbligatorio delle mascherine incluse) su decisione del governo di Boris Johnson.

Resta invece in aumento nell'ultima settimana il numero dei morti, per quanto con una curva in fase di apparente rallentamento e una somma totale largamente al di sotto di quella registrata al picco delle prime ondate della pandemia.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO