Immobili
Veicoli

CILEApicoltori in protesta, punti sette agenti

04.01.22 - 14:47
Dei rappresentanti dell'apicoltura hanno portato 60 alveari davanti al Palazzo presidenziale cileno
Reuters
Apicoltori in protesta, punti sette agenti
Dei rappresentanti dell'apicoltura hanno portato 60 alveari davanti al Palazzo presidenziale cileno

SANTIAGO - Gli apicoltori cileni, accompagnati da almeno 10mila api, hanno indetto una manifestazione a Santiago per chiedere più sostegno da parte del Governo.

Posizionatisi davanti al Palazzo Presidenziale di Santiago, gli apicoltori hanno bloccato una delle arterie principali della città, portando in loco all’incirca 60 alveari. «La morte delle colonie di api è devastante non solo per noi, ma per il mondo intero», ha dichiarato uno degli apicoltori presenti, come riportato da Reuters.

L'apicoltura cilena è in difficoltà in particolare vista la prolungata siccità che ha colpito il Paese. Gli apicoltori vogliono quindi incontrare il presidente Sebastian Pinera per discutere di una riforma volta a ricalibrare i prezzi del miele o a fornire determinati sussidi ai produttori di miele.

Per rimuovere gli alveari, sette agenti di polizia sono stati punti dalle api e sono stati trasportati in ospedale per accertamenti. Per quattro degli apicoltori sono invece scattate le manette.

Il Ministero dell'agricoltura ha nel frattempo dichiarato di condividere la preoccupazione dei manifestanti, ma senza entrare nel merito di possibili soluzioni.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO