Imago
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MONDO
49 min
Cibi a rischio col cambiamento climatico
Iniziano a scarseggiare determinati prodotti alimentari a causa delle problematiche legate al clima.
GERMANIA
8 ore
Uccide commesso che non lo aveva servito perché senza mascherina
Una volta arrestato, il 49enne ha ammesso di aver agito per la rabbia causata dal rifiuto
Italia
9 ore
Bambini di 10 anni sfruttati in una piazza di spaccio siciliana
Un'indagine durata un anno ha portato alla luce le prove di un giro illegale con tanto di minorenni coinvolti
STATI UNITI
10 ore
Sparatoria in un liceo: due feriti
La loro vita non sarebbe in pericolo, il governatore Northam è informato dei fatti
STATI UNITI
11 ore
Trovato un corpo: potrebbe appartenere a Gabby Petito
Da qualche giorno non si hanno più notizie nemmeno del fidanzato Brian Laundrie
Stati Uniti
13 ore
Gli States riaprono il turismo ai viaggiatori stranieri
Il bando cadrà a novembre e l'accesso sarà garantito soltanto ai possessori di attestato vaccinale
RUSSIA
14 ore
«Non è un attacco terroristico». Perm, il movente è l'odio
Le condoglianze del presidente Putin alle famiglie delle vittime. «Una tragedia enorme»
UNIONE EUROPEA
14 ore
Il presidente del Parlamento europeo è ricoverato per una polmonite
«È in buone condizioni» ha dichiarato il suo portavoce
FOTO
SPAGNA
15 ore
«L'eruzione di Palma ha materia e intensità sufficiente per durare settimane»
L'allarme dell'Istituto geologico, intanto il fiume di lava inghiotte case (e scuole) nella sua corsa verso il mare
STATI UNITI
16 ore
«Pfizer sicuro e ben tollerato dai bimbi fra i 5 e gli 11 anni»
Parola dell'azienda, che ha ultimato i test farmaceutici e ha sottoposto i risultati alle autorità europee e americane
AUSTRIA
17 ore
In Austria si scia solo con il Green Pass
Anche per i mercatini di Natale sarà richiesta la vaccinazione, una recente guarigione o un test PCR negativo
CUBA
18 ore
Vaccinare i bambini dai due anni per riaprire le scuole
L'obiettivo è raggiungere un tasso di vaccinazione del 90% tra adulti e bambini
Afghanistan
18 ore
Sotto i talebani, i bambini nascono al buio e le madri muoiono
Ogni 10'000 nuovi nati, 638 donne perdono la vita. Secondo le Nazioni Unite è un numero destinato a crescere
STATI UNITI
15.09.2021 - 06:000
Aggiornamento : 10:20

Cari boomer, ma lo sapete che usate le emoji in modo sbagliato?

E che la faccina che sorride per i giovani significa tutta un'altra cosa? Una mini-guida per evitare le incomprensioni

di Redazione

NEW YORK - La rete si evolve, nel software e nell’hardware. Ma non solo. I social cambiano nei contenuti e nei significati. Anche in quelli apparentemente più scontati e già da tempo entrati nel nostro lessico virtuale. Vedi alla voce emoji: le faccine che abitualmente usiamo, da sole o per accompagnare i messaggi di testo e che cambiano costantemente.

Ma bisogna stare attenti perché il significato delle più semplici, quelle di uso comune, sta subendo dei cambiamenti generazionali di cui pochi sono a conoscenza. Rischiando così brutte figure, specie confrontandosi con la giovanissima generazione dei post-millenials. Se ne è occupato recentemente addirittura il Wall Street Journal con una vera e propria inchiesta. 

Non fa (più) ridere - Chissà quante volte avete usato la classica faccina che sorride per esprimere divertimento, anche gioia e felicità. È forse il progenitore di tutte le emoticon, nata ancor prima dell’era digitale, rappresentata e commercializzata ovunque, dal vestiario in poi, protagonista anche di una scena di “Forrest Gump”.

Beh, forse resterete esterrefatti nello scoprire che quella faccina sorridente adesso viene associata al sorriso sarcastico, se non addirittura come simbolo passivo-aggressivo. Insomma ora quella emoji se non è sinonimo di presa in giro, una sorta di sfottò più o meno amichevole, rappresenta un'ostilità anche dichiarata.

Il cambiamento in atto dei significati dell’emoticon da parte delle nuove generazioni non finisce qui. Sembra infatti che l’emoji del teschio con le ossa incrociate che tradizionalmente viene usata per esprimere pericolo e rischio di morte, ora dai cosiddetti “centennials” viene usata in risposta a una battuta o una storia che ha suscitato gradimento e/o divertimento come a dire «mi stai facendo morire dalle risate».

E ancora il pollice all’insù di ispirazione americana da sempre usato per esprimere gradimento, assenso, «tutto ok» per intenderci, ora viene decodificato dai come segno di stizza per chiudere una conversazione celando un certo malumore latente. 

Potrebbe essere un problema da niente ma di certo finisce con lo scavare un altro importante solco comunicativo tra gli over 30 e i giovanissimi.

Una questione generazionale - Proprio il Wall Street Journal nella sua inchiesta riporta la testimonianza di Hafeezat Bishi, 21 anni, che ha iniziato uno stage presso un’azienda di media digitali di Brooklyn ed è rimasta sorpresa quando i colleghi l’hanno accolta in maniera virtuale con una faccina sorridente. In un primo momento Bishi con il suo know how ha preso quell’accoglienza come fredda e sbrigativa, un sorriso falso, non genuino, di circostanza.

Ma lei stessa ha riflettuto: «Ho dovuto ricordare che sono più grandi, perché io lo uso con sarcasmo. Ci sono così tante emoji e la Generazione Z non può mai prendere le cose in modo semplice».

Come spiega Erica Dhawan, autrice di “Digital Body Language”: «le persone sopra i trent’anni usano le emoji per esprimere ciò che le immagini hanno sempre espresso, in pratica si attengono alla tradizione, mentre i centennials ascrivono alle emoji significati sarcastici e ironici, che però non sempre vengono compresi da chi le riceve. Ed è qua che si crea una falla all’interno della comunicazione».

Con l'anno nuovo arrivano anche nuove emoji

Non si ferma mai l’aggiornamento delle emoji. Una bozza di quello che potremo utilizzare nei nostri messaggi di domani è stata data da emojipedia e, come negli ultimi anni, va nel senso dell’inclusione sociale, razziale e di genere. Oltre a integrare nuove sfumature di colore per le emoticon già a disposizione, potremo trovarci una persona con una corona, che si unirà alla principessa e al principe che già conosciamo; una persona incinta e un uomo incinto; uno smiley che si scioglie, una faccia che si copre la bocca per la sorpresa (o l'imbarazzo), uno che riproduce quel gioco di vedo-non vedo che si fa quando si guarda un film di paura, uno che piange per l'emozione e uno che fa il saluto militare. E ancora una stampella, bolle di sapone, una radiografia, una batteria esaurita e tante altre. L'aggiornamento emoji 14.0 sarà disponibile tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 06:49:56 | 91.208.130.85