Immobili
Veicoli
keystone
Stati Uniti
09.09.2021 - 17:230

Un vaccino di richiamo contro covid e influenza stagionale, le novità da casa Moderna

Il Chief Executive Officer di Moderna: «Questo è solo l'inizio di una nuova era di farmaci basati sulle informazioni»

CAMBRIDGE - Contro covid e influenza in un solo colpo. Moderna ha presentato durante il suo R&D Day, la giornata dedicata alla ricerca e allo sviluppo, un vaccino di richiamo ottenuto grazie alla tecnologia dell'Rna messaggero.

Stéphane Bancel, Chief Executive Officer di Moderna ha annunciato in una nota il primo passo «verso il nuovo programma di un vaccino contro le malattie respiratorie che combina un richiamo contro il COVID-19 e un richiamo contro l'influenza stagionale. Stiamo facendo progressi e iniziamo a coinvolgere dei pazienti». L'azienda farmaceutica statunitense crede che «la tecnologia mRna sia in grado di far fronte alle più grande sfide sanitarie del mondo, dalle malattie che colpiscono milioni di persone, a quelle ultra-rare riscontrabili in decine di persone, alle terapie personalizzate». Ha infine messo il punto su quello che potrebbe essere un nuovo futuro: «Questo è solo l'inizio di una nuova era di farmaci basati sulle informazioni».

Ma Moderna non sta solo sviluppando un vaccino di ultima generazione, sta altresì lavorando a 37 programmi in fase di sviluppo che sfruttano la tecnologia dell'mRna. Di questi, per 22 sono in corso degli studi clinici. Altri programmi comprendono invece un possibile vaccino pediatrico contro il virus respiratorio sinciziale, che causa bronchiolite e polmonite nei bambini. La tecnologia mRna viene anche sfruttata nello studio di una terapia localizzata rigenerativa che usa le proteine per ricostituire dei tessuti danneggiati. I pazienti che potrebbero beneficiare di questa cura hanno una cardiopatia ischemica che è stata operata con bypass cardiaco. Questo programma in particolare è guidato da AstraZeneca. E infine è stato avviato un studio di fase 2 di un vaccino personalizzato contro il cancro, un programma che vuole andare a stimolare il sistema immunitario del paziente con antigeni derivati da mutazioni tumore-specifiche e che consentono al sistema immunitario di dare una risposta antitumorale più efficace.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-25 03:24:21 | 91.208.130.87