keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
Dopo i festeggiamenti dell'Italia è «inevitabile» un aumento dei contagi da coronavirus.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
AFGHANISTAN
4 ore
Afghanistan: l'Isis rivendica gli attentati a Jalalabad
Gli attacchi sono avvenuti negli ultimi due giorni, causando morti e feriti
ISRAELE
5 ore
L'effetto della terza dose in Israele
Ecco i risultati di uno studio che analizza i dati del ministero della salute
ISRAELE
6 ore
La zia di Eitan è in Israele: «Vogliamo riportarlo a casa al più presto»
La donna sarà anche un testimone chiave del procedimento aperto a Tel Aviv, in Italia incriminata una terza persona
AFGHANISTAN
7 ore
A Kabul i talebani hanno lasciato a casa le dipendenti statali
Con solo pochissime eccezioni, riceveranno però la paga: «Le loro posizioni ricoperte da uomini»
FOTO
SPAGNA
8 ore
Così nasce un nuovo vulcano
Scosse, fumo e lapilli per il più giovane vulcano di Spagna. Per ora evacuata solo la popolazione a mobilità ridotta
FOTO
FRANCIA
9 ore
Sulla fune, sopra la Senna fino alla Tour Eiffel
L'impresa spettacolare del funambolo Nathan Paulin per 600 metri in equilibrio a 70 metri dal suolo
FOTO
STATI UNITI
9 ore
In California gli incendi inarrestabili ora minacciano anche le sequoie
In fiamme da agosto, le foreste californiane non sono mai state così martoriate: «È una cosa che ti spezza il cuore»
FILIPPINE
10 ore
Manny Pacquiao si è candidato alla presidenza delle Filippine
Il famosissimo pugile, che è già senatore, correrà l'anno prossimo. Duterte, invece, punta alla vicepresidenza
GERMANIA
12 ore
Questa sera l'ultimo dibattito televisivo prima del voto
Che si terrà il prossimo fine settimana, chiuderà l'era Merkel e che la Cdu potrebbe anche perdere
ITALIA
12.07.2021 - 13:400
Aggiornamento : 14:40

«Inevitabilmente vedremo salire i contagi» dopo le feste per l'Italia

Il sottosegretario alla Salute Sileri avverte: «Per fine mese ci saranno 3-4 volte i contagi che ci sono oggi»

ROMA - È stata una notte di festeggiamenti nelle piazze italiane, ma la vittoria a Euro 2020 avrà delle conseguenze di salute pubblica: «Bellissimo vedere la gente nelle piazze ma inevitabilmente vedremo salire i contagi». Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ai microfoni di Radio24. «Nelle prossime due settimane ci sarà sicuramente una recrudescenza dei contagi. Temo che per fine mese ci saranno 3-4 volte i contagi che si sono oggi».

Delta «dominante» - La variante Delta «si diffonderà e diventerà dominante prima del previsto» ha aggiunto Sileri. C'è una sola soluzione: «Dobbiamo solo correre con la vaccinazione e convincere le persone che ancora non hanno fatto la prenotazione, a farla».

In una precedente intervista a La Stampa l'esponente M5S aveva spiegato che «serve una costante opera di vigilanza, vanno potenziati i controlli nei luoghi della movida, perché dove non si mantengono le distanze si deve indossare la mascherina, questa è la regola, altrimenti devono scattare le sanzioni». Non ci si trova in una situazione di «rischio immediato», aggiunge Sileri, ma non si possono escludere «cambi di colore di alcune Regioni e istituzione di zone rosse a livello locale».

Un autunno più difficile - Bisogna comunque prepararsi a un autunno caldo: «A settembre e ottobre il virus rialzerà la testa e circolerà inevitabilmente nelle nostre scuole, ma a finire in ospedale per il Covid saranno essenzialmente due categorie: non vaccinati e fragili con altre patologie».

Preoccupazione dall'Oms - Anche dall'Organizzazione mondiale della sanità è stata manifestata preoccupazione per il possibile rialzo nei contagi seguito ai festeggiamenti per Euro 2020. Maria Van Kerkhove, che guida il gruppo tecnico sul coronavirus, ha twittato: «Dovrei divertirmi a guardare il contagio avvenire davanti ai miei occhi? La pandemia di Covid-19 non si sta prendendo una pausa stasera… La variante Delta approfitterà di persone non vaccinate, in ambienti affollati, senza mascherine, che urlano/gridano/cantano. Devastante».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 01:29:42 | 91.208.130.87