Getty
LONDRA
06.06.2021 - 09:580

L'impegno di Johnson: «Vaccinare tutto il mondo entro la fine del 2022»

«Sarebbe il più grandioso exploit nella storia della medicina» ha aggiunto

LONDRA - Completare la corsa alle vaccinazioni anti Covid in tutti i Paesi del mondo «entro la fine» del 2022. È l'impegno che il premier britannico Boris Johnson chiede ai colleghi capi di Stato e di governo del G7 di condividere con lui.

L'obiettivo - spiega - è assicurare che una «terribile pandemia» come quella sperimentata in questi mesi dall'umanità non si ripeta «mai più» e al contempo offrire una guida per la ricostruzione post Covid ispirata «ai valori» della democrazia.

«La settimana prossima - sottolinea Boris Johnson in un intervento diffuso stasera da Downing Street - i leader delle più grandi democrazie del mondo si riuniranno in un momento storico per i nostri Paesi e per il pianeta».

«Il mondo - prosegue - ci guarda e ci chiede di essere all'altezza della maggiore sfida del dopo guerra: sconfiggere il Covid e guidare una ripresa globale ispirata ai nostri valori condivisi».

«Vaccinare il mondo entro la fine dell'anno prossimo - rimarca ancora il primo ministro britannico - sarebbe il più grandioso exploit nella storia della medicina. E io faccio appello ai miei colleghi leader del G7 a unirsi a noi (verso tale obiettivo) per mettere fine a questa terribile pandemia, impegnandoci a far sì che una devastazione come quella scatenata dal coronavirus non accada mai più».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 22:59:02 | 91.208.130.85