REUTERS
L'ultima opera di Banksy è stata deturpata.
REGNO UNITO
16.03.2021 - 20:000

L'ultimo murale dello street artist Banksy è stato deturpato

L'omaggio a Oscar Wilde sul muro della prigione di Reading è stato rovinato con della vernice rossa.

La "rivendicazione" tira in ballo un rivale, morto nel 2014.

READING - Nelle scorse ore l'ultimo murale di Banksy è stato deturpato con della vernice rossa.

L'omaggio a Oscar Wilde dipinto sulla parete esterna della prigione di Reading - nella quale lo scrittore e drammaturgo era stato rinchiuso - era apparso il 1° marzo scorso: raffigurava un uomo vestito da galeotto che si cala tramite una corda fatta con lenzuola annodate e spinta verso il basso, a mo' di peso, da un macchina da scrivere.

Il vandalismo - segnalato alla polizia da un cittadino - riguarda quest'ultimo elemento, che è stato del tutto cancellato. Appena sotto è stata posta la "rivendicazione", con un tag (ovvero la firma) a nome "Team Robbo". Il riferimento, spiega la BBC, è a un celebre sprayer morto nel 2014 e che per anni ha ingaggiato una fiera rivalità con il misterioso street artist di Bristol. Ad accendere la miccia fu proprio Banksy, andando a coprire nel 2009 un tag di Robbo che era stato apposto addirittura nel 1985.

Il Ministero di Giustizia britannico, proprietario del penitenziario di Reading, è a conoscenza dell'episodio ma non ha voluto rilasciare commenti ufficiali. La compagnia teatrale locale Rabble Theatre accusa proprio le autorità di non aver fatto nulla per proteggere l'opera d'arte. La notizia del vandalismo ha molto colpito la comunità di Reading, ma secondo le autorità locali ci sarebbe stato ben poco da fare. «È un po' una tragedia» ma che era «probabilmente destinata ad accadere», ha dichiarato la consigliera del Reading Borough Council Karen Rowland.

Vince John, gallerista ed esperto di arte urbana, ha commentato: «È un vero peccato. Non credo che il Team Robbo si sia fatto un favore». L'azione appare piuttosto estemporanea: «Non avevano una scala e non sono potuti andare più in alto» della macchina da scrivere, secondo la sua opinione. «Un buon restauratore d'arte dovrebbe essere in grado di farlo sembrare relativamente simile all'originale, ma costerà denaro e questo è denaro che esce dal bilancio di Reading».

REUTERS
Guarda le 3 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 10:36:51 | 91.208.130.89