Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
+3
STATI UNITI
01.09.2020 - 22:070
Aggiornamento : 23:45

Donald Trump è atterrato a Kenosha

Il Presidente ha accusato i manifestanti di atti «antiamericani» e di «terrorismo interno»

KENOSHA - Ripristinare «la legge e l'ordine» e aiutare le persone a ripartire, «a ricostruire». È questa la base su cui ha costruito il proprio discorso il Presidente degli USA Donald Trump, atterrato poco fa a Kenosha, città teatro di notti decisamente agitate dopo che un agente di polizia ha sparato a distanza ravvicinata a Jacob Blake. Un atto che ha riacceso le proteste contro il razzismo negli Stati Uniti.

Il Presidente ha così potuto dare uno sguardo ravvicinato ai danni causati dai recenti disordini e saccheggi. Osservando le proprietà danneggiate dalla violenza, Trump ha definito i tumulti «antiamericani» e li ha paragonati a del «terrorismo interno», per poi promettere alle imprese aiuti per ricostruire e ripartire.

«Sistemeremo tutto, aiuteremo la gente a ricostruire le proprie attività a Kenosha», ha promesso Trump ai giornalisti, prima di visitare la città del Wisconsin, Stato che potrebbe avere un ruolo chiave nelle elezioni presidenziali di novembre. 

Nel suo passaggio, il tycoon ha parlato anche con i membri delle forze dell'ordine locali, elogiandoli e spiegando che si può andare "nel pallone" quando si devono effettuare decisioni difficili in frazioni di secondo, così come con diversi imprenditori che hanno perso le loro attività a causa dei disordini. 

La visita del Presidente è stata accolta sia da suoi sostenitori che da manifestanti contrari, parte del movimento Black Lives Matter, che hanno fischiato rumorosamente al passaggio di Trump, mostrando anche il dito medio. Le due fazioni contrarie si sono poi scambiate slogan e insulti.  

Trump ha infine promesso alcune decine di milioni di dollari per le forze dell'ordine, la sicurezza e le piccole imprese a Kenosha e nello Stato. In particolare ha annunciato 1 milione di dollari per la polizia cittadina e circa 4 milioni per aiutare la ripresa delle attività economiche danneggiate dalle proteste (in gran parte negozi), nonché 42 milioni per la sicurezza pubblica nel Wisconsin.

La visita di Trump giunge nel pieno di una presentazione del proprio approccio duro contro il crimine, con l'obbiettivo di esaltare il contrasto con quello del rivale presidenziale democratico Joe Biden. Biden che, a sua volta, ha dichiarato che visiterà «appena possibile» Kenosha per mostrare «supporto alla polizia e alla guardia nazionale». Lo ha annunciato Tom Perez, presidente del partito democratico, secondo cui la visita di Biden mira a calmare le tensioni in corso.

L'ex vicepresidente, ha aggiunto, «vuole essere sicuro di riuscire a parlare a tutti», incluse le famiglie dei due manifestanti uccisi nelle proteste. 

keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Grande!! A novembre asfalterà la sinistra americana e il fantoccio Biden
sedelin 1 anno fa su tio
speriamo che venga atterrato definitivamente e presto.
MIM 1 anno fa su tio
Grande Trump
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-27 01:11:24 | 91.208.130.89