keystone-sda.ch / STF (Altaf Qadri)
In diversi casi la distanza sociale di 2 metri non è stata rispettata
+4
INDIA
04.05.2020 - 17:210

Negozi di alcolici presi d'assalto alla riapertura: il governo li richiude subito

Troppi assembramenti davanti ad alcuni esercizi a New Delhi. Erano chiusi da 40 giorni.

NEW DELHI - Nel primo giorno di allentamento parziale delle misure contro il coronavirus, le autorità di New Delhi sono state costrette a far chiudere i negozi di alcolici poche ore dopo aver permesso loro di riaprire. Davanti a diversi di questi commerci, infatti, si erano formate lunghe file di clienti che spesso non rispettavano la distanza sociale prevista. 

Dopo 40 giorni di serrata pressoché totale, la capitale dell'India e altri Stati e territori del Paese avevano permesso per oggi la ripresa delle attività di alcuni piccoli negozi e uffici. Come riporta la BBC, però, davanti ad alcune rivendite di bevande alcoliche di New Delhi si sono presto registrate lunghe file o assembramenti di avventori che non si attenevano alla distanza sociale prescritta di 2 metri. La polizia ha quindi provveduto alla chiusura di questo tipo di esercizi in alcune zone della città.

Il 24 marzo scorso, l'India ha imposto un blocco molto esteso per i suoi oltre 1,3 miliardi di abitanti. La misura ha permesso di contenere il numero ufficiale dei contagi a 42'670 e i decessi a 1'395, anche se si teme che il Paese non esegua abbastanza test. 

Nei giorni scorso, il governo federale ha previsto riaperture parziali in base alla diffusione del contagio nei diversi Stati e territori. La riapertura dei negozi di alcolici sta particolarmente a cuore ai governi locali rappresentando una fonte significativa di imposte.

keystone-sda.ch / STF (Altaf Qadri)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 23:11:42 | 91.208.130.85