Immobili
Veicoli

LUGANOUn tuffo nel lato "fantastico" di Edgar Allan Poe

06.02.22 - 16:00
Secondo appuntamento della trilogia dedicata al grande scrittore
BIGLIETTERIA.CH
Un tuffo nel lato "fantastico" di Edgar Allan Poe
Secondo appuntamento della trilogia dedicata al grande scrittore

LUGANO - Il Teatro Foce di Lugano ospita lunedì sera alle 19 "Edgar Allan Fantastic Poe".

Secondo appuntamento della trilogia, nella rassegna SOLOinscena, dedicata all’autore considerato uno dei più grandi e influenti scrittori della storia. Poe è stato l'iniziatore del racconto poliziesco, della letteratura dell'orrore e del giallo psicologico, scrivendo anche storie di fantascienza e avventura. In questo secondo appuntamento, in cui protagonista sarà il genere Fantastico, Emanuele Santoro, accompagnato dal commento sonoro dal vivo di Claudia Klinzing, interpreterà al leggìo due racconti: "Quattro chiacchiere con una mummia" e "La truffa considerata come una delle scienze esatte".

«Attento, lucido, visionario, maturo, angosciante, sensibile, drammatico, originale ed emozionante: Edgar Allan Poe (1809-1849), pur cercando di andare incontro ai gusti dei lettori, non era forse stato capito da una società ancora troppo immatura per la portata dei suoi scritti. Poe ha saputo individuare alcuni tra i più subdoli, reconditi e imprevedibili pensieri che l’essere umano può talvolta elaborare nella sua mente, che spesso si annidano negli angoli più nascosti dell’inconscio e che possono innescare reazioni e comportamenti insospettabili anche nelle persone apparentemente tranquille e ben inserite nel tessuto sociale. Per questo motivo può essere considerato tra i primi scrittori a trattare temi strettamente legati alla psicoanalisi e non è esagerato quindi ritenerlo una sorta di precursore, almeno in letteratura, di questa moderna scienza umana».

 

Durata: circa 70’ A partire dai 16 anni per accedere agli eventi è obbligatorio presentare il Certificato COVID 2G (vaccinati e/o guariti), unitamente a un documento di identità. L'uso della mascherina è obbligatorio. Prevendita su Biglietteria.ch.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA