Immobili
Veicoli

SVIZZERA/CANTONEAncora meno posti a sedere sui treni fra il Ticino e Zurigo

03.12.19 - 06:04
A partire dal 15 dicembre i nuovi convogli impiegati saranno per l'alta velocità ma meno capienti, le Ffs: «Fastidi probabili nelle ore di punta»
Keystone
Ancora meno posti a sedere sui treni fra il Ticino e Zurigo
A partire dal 15 dicembre i nuovi convogli impiegati saranno per l'alta velocità ma meno capienti, le Ffs: «Fastidi probabili nelle ore di punta»

ZURIGO/LUGANO - Tanti erano i viaggiatori sulla linea Intercity fra il Ticino e Zurigo che, in diverse occasioni, ad alcuni è stato chiesto di scendere. È successo questo autunno e ne abbiamo dato notizia proprio qui su tio.ch/20 minuti. Le Ffs hanno chiesto scusa e si sono impegnate a migliorare le cose.

Con il cambio orario del 15 dicembre prossimo, però, pare che sui nuovi treni a lunga percorrenza ci saranno ancora meno posti. A essere interessati, riporta 20 Minuten, un collegamento al mattino verso il Ticino e tre alla sera verso la Svizzera tedesca. Tutti treni che, in passato, erano già particolarmente sovraffollati.

Il motivo? È presto detto: sono i nuovi treni che verranno messi in circolazione, i Giruno di Stadler, che dovrebbero avere diversi posti in meno rispetto agli attuali Intercity (Icn). Si parla di circa 71 per ogni convoglio messo sulle rotaie. In caso di due convogli collegati, si "perdono" circa 142 posti.

Le Ffs confermano questo cambiamento e la minore capienza: «Gli Icn sono più capienti, ma sono treni ideati per il traffico nazionale. I Giruno, invece, sono treni ad alta velocità e, in futuro, potranno essere utilizzati anche in Italia», spiega il portavoce Ffs Reto Schärli.

Normalmente, però, la loro capacità dovrebbe essere sufficiente confermano le Ferrovie: «Negli orari di punta è probabile che lo spazio a disposizione sia più scarso, e per i viaggiatori potrebbero esserci alcuni fastidi», si scusa Schärli. 

Per evitare questo dipo di disguidi, e risparmiare, il consiglio delle Ffs è di viaggiare negli orari meno caldi della giornata.

COMMENTI
 
bobà 2 anni fa su tio
e continuano a dirci: usate i servizi pubblici
miba 2 anni fa su tio
....e scommetto che il caro Meter (CEO), come praticamente tutti questi personaggi, gioca con le tabelle excel e con i soldi (rigorosamente non suoi) ma non è mai salito personalmente su una tratta problematica per toccare con mano cosa siano realmente i problemi da risolvere. Oggi purtroppo per queste persone stra pagate funziona così....
F.Netri 2 anni fa su tio
Non solo vorrebbero importi di girare in treno, adesso sembra che ti vogliano imporre anche di viaggiare a orari precisi.
sipial 2 anni fa su tio
Intanto da e per Milano l' alta velocità funziona da tempo, tanto che molti preferiscono prendere il treno al posto dell' aereo. Inoltre da Milano a Roma si può andare con 50 franchi e stai comodamente seduto.
anndo76 2 anni fa su tio
la grande rete ferroviaria svizzera ahahahh
tip75 2 anni fa su tio
probabili ahahhahahhaha ma veramente ma che pena..
ctu67 2 anni fa su tio
FFS = FATE FRANKAMENTE SKIFO !! basta non prendere il treno da Lunedi a domenica ed il problema si risolve !! le K sono in omaggio ai nostri amici svizzero tedeski che ci allietano i viaggi
oxy 2 anni fa su tio
beh basta prendere i treni non negli orari di punta e non al venerdi e ne alla domenica , settimana scorsa treno da basilea in mattinata verso il ticino era gia' pieno a basilea non vi dico verso mezzogiorno ad arth-goldau ...
Pongo 2 anni fa su tio
prima classe per chi può permetterselo.. per gli altri non esiste soluzione a quanto pare...
oxy 2 anni fa su tio
anche in prima oramai tocca stare in piedi le nostre care FFS pensano proprio a tutto pur di essere eque.... vogliono tutti ma proprio tutti i clienti insoddisfatti
Pongo 2 anni fa su tio
forse hai ragione, magari sui tilo qui da noi può funzionare.. non prendo spesso i diretti non so come sono messe le prime classi lì
Lourmarin 2 anni fa su tio
FFS sempre peggio e le loro promesse solo fuffa? In altre parole invece di offrire un servizio al cittadino che è poi libero di viaggiare negli orari che vuole le FFS invitano i cittadini ad adeguare i loro bisogni ai disservizi FFS. Assurdo. Comunque stupisce sempre come la stampa si svegli tardi. Bastava prendere il Giruno nei mesi scorsi e osservare per capire che vi sono meno posti a disposizione.
skorpio 2 anni fa su tio
"..viaggiare ad orari meno caldi..." ma state scherzando...?? beh, vorrà dire che quando dovrò andare a ZH per lavoro prenderò l'auto... e annullo subito il metà prezzo.
Asdo 2 anni fa su tio
Biglietti sempre più cari, servizio sempre minore e scarso, un modo di fare vergognoso. La chiamavano qualità svizzera, oggigiorno significa sempre di più servizio più costoso di cattiva qualità condito da saccenza. Mi raccomando continuate a privatizzare!
spank77 2 anni fa su tio
...negli orari di punta i posti a sedere saranno più scarsi. .prego definire "scarso" ...
KilBill65 2 anni fa su tio
Ho risolto il problema, non prendero' piu' treni…..Usero' la macchina….Non sono piu' disposto a pagare aumenti, per poi stare ammassato in piedi!!!....Le FFS stanno diventando come le ferrovie cinesi o indiani dove si vedeva la gente salire sul tetto del treno!!!......
Fran 2 anni fa su tio
Le FFS dimenticano l'affluenza sempre maggiore di Milanesi (!) che lavorano a Zurigo. A proposito: dove lavorano? Quale razza di lavoro svolgono che lo Svizzero non vuole fare (dicono LORO)? O per il quale gli Svizzeri ignoranti non hanno la.formazione?!? Nei momenti di maggiore punta sull treno trovi sempre il pieno di Milanesi che chiaramente sono accomodati e seduti. E come se non bastasse,  sparlano un italiano inglesiato al cell., a voce alta perché anche gli altri utenti devono sentire... Cmq al di la di questo. Dopo essere stati invitati pure di notte a scendere ad Arth Goldau per sovraffollamento...abbiamo disdetto il GA e usiamo di nuovo la nostra auto. FFS addio. Ciao ciao proprio. Poi la Federazione ci vuole pure obbligare a prendere il treno inaffidabile per Malpensa! Pah! Auto propria per sempre.
cle72 2 anni fa su tio
Ma questi ci sono o ci fanno? Usare il treno non nelle ore di punta? Ma si rendono conto che la gente si sposta in massa non per il piacere ma perché vanno a lavorare a scuola! E l'inizio delle attività e più o meno lo stesso! Dunque le persone usano i mezzi pubblici negli stessi orari. Arriveranno a chiedere di fare orari diversi per adeguarsi ai loro treni. Non uso i mezzi pubblici e ne sono felice!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO