ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
53 min
Tokyo? No, Lugano all'ora di punta
Attualità
1 ora
"Opera per tutti" e "Tristar Triathlon Lugano", chiuse alcune strade
SANT’ANTONINO
1 ora
Prezzi italiani in Ticino: «Il test sta dando buoni frutti»
CANTONE / GRIGIONI
10 ore
Il Passo del Lucomagno è stato riaperto
CANTONE
11 ore
Un futuro più digitale per la SUPSI
LUGANO
12 ore
Quando vivevamo senza fili
LUGANO
13 ore
LAC: cibo, bevande e pulizie cambiano mano
LUGANO
13 ore
Tamponamento a Lugano Sud ed il traffico va in tilt
CAPRIASCA
14 ore
Cade da un muretto, interviene la Rega
CANTONE
14 ore
Approvvigionamento dell'acqua, una nuova ordinanza in caso di penuria
CAMPIONE D'ITALIA
14 ore
«I debiti di Campione li paghi l'Italia»
CANTONE
15 ore
Il comitato del Kiwanis si rinnova
CANTONE
15 ore
«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»
MASSAGNO
15 ore
I sindacati contro il CdT: «I vertici non hanno voluto incontrarci»
MENDRISIO
16 ore
Festa della Musica, tante luci e qualche ombra (sul futuro)
CONFINE / CANTONE
12.06.2019 - 12:000
Aggiornamento : 14:16

Ecco l'arresto di Proto

Il video dei finanzieri mostra "l'impostore" in una veste inedita, mentre viene scortato in carcere

COMO - Testa bassa, cappellino, felpa con cappuccio e jeans. È un Alessandro Proto inedito, molto lontano dall'uomo d'affari in giacca e cravatta a cui ci aveva abituato, quello mostrato nelle immagini prodotte dai finanzieri durante il suo arresto.

Scortato dalle Fiamme Gialle lo si vede uscire questa mattina da un portone di uno stabile del comasco ed entrare nell'auto lì ad attenderlo, aiutato da una mano che gli preme il capo, come accade nei film.

La fama in Ticino - Proto è ben noto anche in Ticino. Qualche anno fa si parlò di un suo interessamento al Centro Ovale di Chiasso. Il suo nome era stato fatto anche nell'ambito della notizia, poi rivelatasi infondata, che vedeva il produttore americano Harvey Weinstein - il re di Hollywood protagonista dello scandalo delle molestie - intenzionato a stabilirsi a Lugano.

Il libro - Su di lui è stato anche scritto un libro intitolato "Io sono l'impostore: Storia dell'uomo che ci ha fregati tutti".

La truffa - La vicenda che ha portato all'arresto Proto era stata anche raccontata in una puntata della trasmissione della trasmissione televisiva Le Iene del 30 aprile scorso. Anna, questo il nome della donna truffata, malata di cancro, aveva raccontato: «con bugie su figli morti e in clinica mi ha spillato 130'000 euro».

Anna aveva detto di aver incontrato Proto sulle reti sociali: aveva finto di avere una figlia morta a cui non riusciva a pagare le spese del funerale e un figlio in clinica psichiatrica. «Sono caduta in un baratro fatto prima di pressanti richieste di denaro e poi di minacce legali a me e ai miei cari», aveva raccontato.

Altre accuse - Oltre che di truffa pluriaggravata, Proto è accusato di autoriciclaggio per aver investito il denaro su siti di gioco online per nasconderne la provenienza.  Nel dicembre del 2017 aveva ricevuto un divieto di entrata in Svizzera valido fino al 2022.

5 gior fa Alessandro Proto in manette
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-18 07:23:59 | 91.208.130.85