Cerca e trova immobili

CANTONEPossibili forti temporali in arrivo: allerta di grado 4 per domani su tutto il Ticino

11.07.24 - 11:51
La fase più intensa è prevista dalle 10 alle 18. Diramata anche l'allerta idro-geologica
Foto TiPress
Fonte MeteoSvizzera / ats
Possibili forti temporali in arrivo: allerta di grado 4 per domani su tutto il Ticino
La fase più intensa è prevista dalle 10 alle 18. Diramata anche l'allerta idro-geologica

BELLINZONA - Temporali violenti e piogge abbondanti.

Su tutto il Ticino, la Mesolcina e la Bregaglia, MeteoSvizzera ha diramato un'allerta di grado 4 (pericolo forte possibile) dalle 6 di domattina (venerdì 12 luglio) alla mezzanotte. La fase più intensa dell'evento è prevista dalle 10 alle 18.

MeteoSvizzera

Sebbene la probabilità non sia altissima, si possono verificare «scariche elettriche», «frane lungo i pendii ripidi, improvvise onde di piena nei torrenti e/o allagamento». Le raccomandazioni di comportamento prevedono, «nel caso di attività all'esterno già pianificate», di «reperire possibili luoghi dove ripararsi e percorsi alternativi». Proteggere, inoltre, «gli oggetti all'aperto (per esempio vasi di piante, mobili da giardino) da vento e grandine e chiudere le tende da sole»

La Polizia cantonale, in accordo con i servizi tecnici del Dipartimento del territorio, Ufficio dei corsi d'acqua e Ufficio pericoli naturali, facendo seguito all'allerta di grado 4 per forti temporali emessa da Meteo Svizzera e all'allerta regionale per pericolo di piena sui corsi d'acqua medi e piccoli, emessa dall'Ufficio federale dell'ambiente per venerdì 12 luglio, a partire dalle ore 6 invita la popolazione a prestare particolare attenzione.

    • Si raccomandano i seguenti comportamenti precauzionali:
    • Utilizzare il veicolo privato solo se strettamente necessario.
    • Non sostare su ponti o in prossimità di corsi d'acqua; gli argini possono essere erosi dal passaggio della piena.
    • Prestare attenzione ai sottopassi, a zone di possibile accumulo di acque e a ruscellamenti di acqua dai versanti.
    • In caso di fuoriuscita di corsi d'acqua, non abbandonare le abitazioni, ma rifugiarsi, se possibile, ai piani superiori.
    • Tenere presente il pericolo di scoscendimenti e caduta alberi lungo le vie di comunicazione.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE