Cerca e trova immobili

BODIOApprendistato, tre giorni di open-day al Campus di Bodio

29.01.23 - 17:13
Dal 2 al 4 febbraio un evento dedicato ai giovani e alle loro famiglie
Foto TiPress
Apprendistato, tre giorni di open-day al Campus di Bodio
Dal 2 al 4 febbraio un evento dedicato ai giovani e alle loro famiglie

BODIO - Alla scoperta delle professioni. Tre giorni di porte aperte - organizzate dalle principali associazioni professionali del settore -  dedicate ai giovani di 3a o 4a media.

È quello che accadrà al Campus di Bodio dal 2 al 4 febbraio prossimi. Le professioni del settore della tecnica saranno al centro della tre giorni. Non solo presentazioni delle professioni: sabato sono previste anche le selezioni regionali delle professioni MEM. Trentasei apprendisti si sfideranno per ottenere il passaggio ai campionati svizzeri nei settori dell'elettronica, della progettazione meccanica e di automazione.

Padrini dell’evento saranno Patrick Menegalli e Elia Falconi, medaglia d’argento quali operatori in automazione ai campionati svizzeri delle professioni SwissSkills 2022 tenutesi a Berna.

Ma quali sono le professioni del futuro? «Una risposta certa non c’è - spiega Sara Rossini di Fill-up, responsabile del progetto - ma possiamo essere sicuri che le professioni tecniche la faranno da padrone. Automazione, informatica, meccanica, robotica - dice - sono dei settori in continuo sviluppo che offrono alle future generazioni impieghi stimolanti e ottime opportunità di carriera».

Un apprendistato in una professione tecnica apre molte porte ai giovani, è il convincimento di Rossini. «Una volta concluso il percorso formativo di base, possono scegliere di proseguire con gli studi universitari o iniziare la loro attività e parallelamente seguire delle formazioni superiori. Nulla è precluso e mai come in questo periodo poter esercitare fin da subito grazie a un apprendistato è un valore inestimabile in un mercato del lavoro sempre più complesso e competitivo».

Presso il Campus Formativo di Bodio, da giovedì 2 febbraio a sabato 4 febbraio 2023 le associazioni professionali AMETI, Focusmem e Fascino Tecnica presenteranno ai giovani e alle loro famiglie le diverse possibilità di formazione e di carriera.

«Un’opportunità unica - rileva la responsabile del progetto - considerata l’assenza di grandi eventi a sostegno della promozione dell’apprendistato. Saranno presenti i rappresenti e gli apprendisti dei maggior centri di formazione aziendali che saranno a disposizione per presentare al pubblico le professioni ma soprattutto per stabilire il primo contatto per un eventuale apprendistato o per la frequentazione della formazione a tempo pieno presso la Scuola Arti e Mestieri di Bellinzona».

Questo il programma: giovedì 2 e venerdì 3 febbraio dalle ore 09.00 alle ore 16.00. Sabato 4 febbraio dalle ore 09.00 alle ore 15.30
Il Campus formativo di Bodio si trova in Strada Industriale 17. 

 

COMMENTI
 

Ruse 1 anno fa su tio
e livello C...voia da faa saltom a doss. Il problema non è del DECS ma della decadenza dei giovani d'oggi

Dex 1 anno fa su tio
Risposta a Ruse
Siamo noi che abbiamo educato i giovani. Questo è quello che gli lasciamo. Non vedo che colpa possono avere

UtenteTio 1 anno fa su tio
La Signora Rossini dovrebbe spiegare perché ha lasciato il DECS, forse perché il DECS ha fallito su tutta la linea e gli orientatori, come alcuni docenti rami secchi, sono fermi agli anni '80, livello A banca e scuole superiori per finire a fare il filosofo disoccupato, livello B manovale o magazziniere?
NOTIZIE PIÙ LETTE