Immobili
Veicoli

CANTONESi concretizza l'aggregazione tra Prato Leventina e Quinto

22.06.22 - 11:42
Il Consiglio di Stato ha approvato l’istanza di aggregazione formulata dai due municipi.
TiPress
Si concretizza l'aggregazione tra Prato Leventina e Quinto
Il Consiglio di Stato ha approvato l’istanza di aggregazione formulata dai due municipi.
Una commissione speciale è stata istituita per elaborare il progetto.

PRATO LEVENTINA / QUINTO - L'aggregazione tra Prato Leventina e Quinto è ora più vicina. Il Consiglio di Stato ha approvato questa mattina l’istanza di aggregazione dei due municipi e ha istituito una commissione di studio incaricata di elaborare un progetto aggregativo. Al tempo stesso, la decisione del Governo pone fine a un altro progetto d'unione molto discusso: l'aggregazione tra Airolo e Quinto avviata il 14 ottobre 2009.

Il Consiglio di stato ticinese ha accolto positivamente l’iniziativa dei comuni di Prato Leventina e Quinto. «L’iniziativa dei due comuni si inserisce in modo coerente nell’approccio indicato dal Piano cantonale delle aggregazioni (PCA), approvato nel dicembre 2018 dal Consiglio di Stato e attualmente al vaglio del Gran Consiglio» spiega attraverso un comunicato stampa. «Il PCA è infatti impostato quale strumento a favore delle iniziative promosse dal basso, orientate al consolidamento istituzionale e al rafforzamento dell’organizzazione comunale e dei servizi alla cittadinanza, in linea quindi con l’ipotesi aggregativa presentata dai due Comuni leventinesi» conclude. I due comuni, già molto uniti da legami territoriali e amministrativi, appartengono al medesimo comprensorio definito nello scenario “Alta Leventina” del PCA.

NOTIZIE PIÙ LETTE