Immobili
Veicoli

CANTONEContagi in calo e ricoveri stabili

01.04.22 - 10:06
L'aggiornamento sulla situazione epidemiologica riferisce di 440 nuovi positivi e due decessi.
Ti Press
CANTONE
01.04.22 - 10:06
Contagi in calo e ricoveri stabili
L'aggiornamento sulla situazione epidemiologica riferisce di 440 nuovi positivi e due decessi.
I pazienti ricoverati sono in tutto 112, sette di loro si trovano in terapia intensiva.

BELLINZONA - Nel giorno del completo ritorno alla normalità dopo la revoca da parte del Consiglio federale delle ultime restrizioni legate alla pandemia, rimangono stabili (tendenti al ribasso) i numeri ticinesi riguardanti il Covid-19. Dopo i 547 contagi segnalati ieri, sono infatti 440 le infezioni riportate oggi nel consueto bollettino dell'Ufficio del medico cantonale sulla diffusione del virus. È quindi da oltre una settimana che nelle 24 ore non vengono superati i mille contagi in Ticino (erano stati 1'277 lo scorso mercoledì 23 marzo).

Decessi e ricoveri - Dopo che ieri era stata segnalata una vittima, oggi si registrano due nuovi decessi da imputare al virus. Il computo totale dei decessi sale quindi a 1'159. Scende invece di un'unità - da 113 a 112 - il numero dei pazienti Covid-19 ricoverati negli ospedali ticinesi. Di loro, sette si trovano in terapia intensiva (+2).

Covid-19 nelle case per anziani - Nelle case per anziani i nuovi positivi sono quindici. Attualmente si contano 115 malati di Covid-19 (-5) in 23 strutture ticinesi, come fa sapere l'Associazione dei direttori delle case per anziani della Svizzera italiana (ADICASI). Nelle ultime ventiquattro ore, 20 residenti sono inoltre stati dichiarati guariti, mentre nessuno è deceduto a causa del Covid-19 (un morto per altre cause).

Il vaccino - Stando ai dati di giovedì 31 marzo, il 72,3% della popolazione ticinese è ora completamente vaccinato. Il 46,3% ha ricevuto anche la dose di richiamo, percentuale che si eleva al 79% tra gli over65.

Nonostante la situazione tutto sommato rosea, l'Ufficio del medico cantonale invita comunque a non abbassare la guardia, continuando a proteggerci e a proteggere gli altri.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO