Foto Facebook Bar Billy
+2
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
I tempi cambiano e il 162 va in pensione
Alla fine del mese verrà disattivato il bollettino meteo consultabile telefonicamente.
LUGANO
1 ora
«Cornaredo fa paura perché gli appartamenti in centro non sono più funzionali»
PSE: il dibattito si sposta sugli sfitti già presenti. Perché? Lo spiega Gianluigi Piazzini, presidente della CATEF.
FOTO
CANTONE
8 ore
Una cerimonia (in presenza) per i diplomati della Facoltà di scienze economiche
In tutto sono 186 gli studenti che hanno ottenuto un Bachelor o un Master. Ecco chi sono.
CANTONE
9 ore
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
15 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
16 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
CADENAZZO
17 ore
Risparmio "green" con Acquì
Il progetto promuove il consumo dell'acqua di rubinetto.
CANTONE
20 ore
Idroelettrico: Ticino e Vallese uniti per rafforzare la formazione
HYDRO Exploitation SA e AET hanno siglato un accordo di collaborazione che prevede scambi interaziendali
LUGANO
20 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
CANTONE
20 ore
«È scattata la corsa ai rialzi dei salari dei capisezione?»
L'MPS chiede conto a Gobbi sugli scatti di classe annunciati dal Dipartimento dell'Istituzioni sull'onda del Territorio
CANOBBIO
03.02.2021 - 18:120
Aggiornamento : 22:57

Eravamo quattro peluches al Bar...

La simpatica iniziativa del Bar Billy tiene accesa la luce sulla riapertura degli esercizi pubblici

La veranda esterna del locale ospita un nutrito gruppo di morbidi avventori. Gli orsetti, finita la pausa al bar, verranno donati alle associazioni che assistono i bambini meno fortunati.

CANOBBIO - In un’atmosfera sospesa e rarefatta, a metà strada tra un quadro di Hopper e un negozio del Franz Carl Weber, da alcuni giorni, un bar di paese ha ripreso ad accogliere la clientela. Bevitori solitari, gente di poche parole ma personaggi. Tanto che la loro presenza ai tavoli nella veranda esterna attira ogni giorno gli sguardi incantati dei bimbi di passaggio davanti al Bar Billy. 

L’idea di ripopolare questo locale a conduzione familiare, aperto ininterrottamente dal 1963 sino al Covid, è venuta a Deborah, la moglie del gerente.
«Verso metà gennaio avevamo riaperto come take away e il successo è stato, diciamo, troppo grande - racconta a Tio/20Minuti -. Ma si stavano creando troppi gruppetti all’esterno del locale e qualche problema di assembramento. Per cui abbiamo deciso di interrompere il servizio».

Avete quindi optato per una clientela più tranquilla?
«Abitiamo nello stesso edificio, per cui passiamo sempre davanti alla veranda vuota e con le luci spente… alla fine ci siamo detti perché non portare un po’ di allegria e un sorriso anche ai passanti. È nato tutto con due orsacchiotti. Poi abbiamo messo un annuncio su Facebook e ne sono arrivati altri».

A occhio e croce siamo ben oltre i cinque clienti…
«Ieri si è aggiunto l’orso polare come guardia di vigilanza sul numero degli avventori. Abbiamo un tavolo da 5, uno da 3, uno da 4, uno da 2… Saranno in tutto una ventina di peluches. Ci hanno scritto che ne arriveranno ancora… Stiamo riscuotendo un gran successo».

Oltretutto, dalle foto, sembrano buoni bevitori…
«Tutto è nato perché, avendo chiuso il take away, da un giorno all’altro sono rimaste parecchie bottiglie aperte e ci siamo detti che valeva la pena farle fuori in modo divertente».

Speriamo dunque che dagli avventori di stoffa possiate passare presto a quelli in carne e ossa…
«Lo scopo infatti è anche di far capire alla gente del paese che ci siamo e non vediamo l’ora di riaprire. Nel frattempo siamo anche contenti di essere riusciti a regalare un sorriso ai bimbi di passaggio. Tanto più che alla fine i peluches che abbiamo ricevuto in dono vorremmo destinarsi ai più piccoli che soffrono. Siamo già in contatto con un paio di Fondazioni».

Foto Facebook Bar Billy
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
centauro 8 mesi fa su tio
Bellissima iniziativa, carina e simpatica, solo con il sorriso si trova la via della speranza e positività.
Duca72 8 mesi fa su tio
Bravi? Si se non fosse perché fuori da quel bar ci sono sempre decine e decine di persone ammassate a bere !
egi47 8 mesi fa su tio
La certezza é che con il loro svuotamento si sono svuotati anche gli ospedali. Non mi risulta che senza bere ci sia stato qualche morto.
Rusky 8 mesi fa su tio
davvero simpatici ! ci vuole il sorriso in questa situazione surreale.
seo56 8 mesi fa su tio
Complimenti per l’iniziativa 👏🏻👏🏻👏🏻
Capra 8 mesi fa su tio
Bravi! Da un cliente
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 07:55:17 | 91.208.130.86