Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
4 ore
Torna la raccolta collettiva delle olive
L'appuntamento è domenica a Bellinzona, Pambio e Rancate
CANTONE
8 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
9 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
MUZZANO
9 ore
Scontro tra un'auto e una bicicletta, ambulanza sul posto
L'incidente è avvenuto poco prima delle 18.30 sulla strada per Agnuzzo
CHIASSO
11 ore
Pratiche amministrative negli uffici? Meglio in altri modi
L'amministrazione ribadisce l'obbligo d'indossare la mascherina negli stabili comunali
CANTONE
11 ore
"Basta privilegi", PS soddisfatto
«I futuri Consiglieri di Stato - sottolineano i socialisti - non avranno più condizioni previdenziali particolari»
CONFINE
11 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
12 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
LOCARNO
12 ore
Altre antenne 5G, stavolta a due passi dalla scuola dell'infanzia
A Locarno scatta una nuova interrogazione sulla posa di un impianto Swisscom
LUGANO
13 ore
Controlli a tappeto nel Luganese
Verifiche su 93 veicoli e 125 persone
CANTONE
13 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
16 ore
Disoccupati residenti: «Bisogna reagire»
L'attuale aumento dei casi preoccupa la Lega dei ticinesi
CANTONE
17 ore
Paradiso e San Martino, posato il secondo binario
Era l'ultima tappa del progetto prima della messa in esercizio di novembre 2020.
BELLINZONA
17 ore
Casa anziani di Sementina: allerta rientrata
La Città di Bellinzona annuncia che non si registrano nuovi casi nella struttura
CANTONE
18 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
MASSAGNO
19 ore
Quattro donne battezzate: il video
Hanno tra i 20 e i 50 anni. Sabato hanno ricevuto il "sacramento" presso la chiesa avventista.
LUGANO
19 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
BOSCO GURIN
16.10.2020 - 08:140

Frapolli critico: «Sbeffeggiato e deriso. Potrei lasciare»

I ritardi nella realizzazione della slittovia hanno spazientito Giovanni Frapolli che critica il patriziato locale

Attacco anche alla popolazione indigena: «Gente sempre polemica e ostile nei confronti delle mie iniziative»

BOSCO GURIN - «Non nascondo di aver perso la pazienza. Mi chiedo, spesso, chi me lo fa fare. Quest’inverno curerò ancora la gestione della destinazione. Ma potrebbe anche essere l’ultima stagione del sottoscritto».

Parole dure quelle di Giovanni Frapolli, proprietario degli impianti turistici di Bosco Gurin. L'oggetto dello sfogo è la celebre slittovia, che da tre anni dall'avvio dei lavori, non è ancora stata realizzata. Un progetto che sta incontrando diversi intoppi: un po' le avverse condizioni climatiche che non hanno giocato spesso a favore di Frapolli, poi ci si è messo anche il Covid che ha rappresentato un battuta d'arresto sul fronte dei lavori, e infine - ed è qui l'affondo - un certo comportamento restio da parte della popolazione locale e che - a suo dire - metterebbe continuamente il bastone tra le ruote. «Non nascondo la mia delusione e la mia amarezza nei confronti di una parte della popolazione indigena» si è sfogato Frapolli sulle pagine de laRegione Ticino. Se la prende anche con i cosiddetti patrizi. «I fondatori di questa stazione furono proprio dei veri patrizi e oggi, al loro posto, ci sono persone ingrate verso chi li ha preceduti. Gente sempre polemica e ostile nei confronti delle mie iniziative. Dall’avvio del progetto Bosco 2000 a oggi, un sacco di ostacoli posti sul mio cammino mi hanno reso le cose difficili, mi hanno logorato. Non nascondo di aver perso la pazienza. Vengo sbeffeggiato e deriso quando presento qualche novità, come la zip-line». 

Si sente come "un forestiero che vuole imporre le sue scelte", Frapolli, e non nasconde la fatica di far capire a una parte della popolazione locale che solo se si riesce a portare a Bosco Gurin  «un turismo di qualità, rispettoso dell’ambiente, l’alta Valle avrà un futuro».

Per Giovanni Frapolli potrebbe trattarsi dell'ultimo inverno. «Dico sul serio. Mi sembra di muovermi nel deserto dei tartari. Intendo ultimare i miei piani e consegnare ai ticinesi un pacchetto turistico Bosco Gurin il più possibile completo. Poi si vedrà. Tra le ipotesi, non nascondo, potrebbe anche esserci la vendita del complesso con smantellamento delle infrastrutture».

Comunque si sta continuando a lavorare e a Natale gli impianti dovrebbero riaprire. Ricordiamo che i costi preventivati inizialmente con un  milione e 600mila franchi, sono lievitati oggi a quota 2 milioni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Erik Carbone 3 gior fa su fb
No ti prego non andare via!!!! 🤣🤣🤣
Luigi Casari 3 gior fa su fb
Mi vengono in mente le terme di Acquarossa, le vedranno forse i pronipoti.
Enea Mazzoni Borsa 4 gior fa su fb
Restituisci i sussidi!!! Schifoso.
Lele Lanf 4 gior fa su fb
🤐🤐🤐🤐🤐
Elvira Anselmi Lauber 4 gior fa su fb
Ma poro 🤔
Manuele Invernizzi 4 gior fa su fb
Ciao e grazie.
Aline Pedroia 4 gior fa su fb
Manuele Invernizzi 👍🏼 occhio che ci bannano anche da tio ahah
Manuele Invernizzi 4 gior fa su fb
Aline Pedroia pal prezzi..
Aline Pedroia 4 gior fa su fb
Manuele Invernizzi 😬
Manuele Invernizzi 4 gior fa su fb
Aline Pedroia sono abituato a farmi cancellare il commento o addirittura viene eliminato il post.. ne sai qualcosa..
Aline Pedroia 4 gior fa su fb
Manuele Invernizzi io sono abituata a farmi bloccare
Mauro Rossi 4 gior fa su fb
Manuele Invernizzi io apprezzo i tuoi commenti... sei la conferma che non siamo soli in questo mondo di ..... 😍
Mery Valnegri 4 gior fa su fb
🤡 pagliaccio
Athos Dettamanti 4 gior fa su fb
Non è la prima volta che quando vede che non si può più attingere a sussidi toglie il disturbo 🤔🤔🤔
albertolupo 4 gior fa su tio
Beh... i patriziati sono i proprietari dei terreni... poi che il loro atteggiamento sia spesso e volentieri ostruzionista è un’altra cosa.
don lurio 4 gior fa su tio
Ha sacrosanta ragione. I patriziati compreso i patrizi se sono veri patrizi o fatti di carta sono dei narcisisti egoisti, si credono proprietari dei terreni , poi chiedono sussidi ed aiuti al Cantone e Comune . Se potevano proteggevano i territori con il filo spinato.
miba2206 4 gior fa su tio
@don lurio Pienamente d'accordo
Roberto del Prato 4 gior fa su fb
Eh certo se la slittovia non va è colpa dei patrizi, ah ah😂
Francesco Cech Selmoni 4 gior fa su fb
Beato subito
Francesco Cech Selmoni 4 gior fa su fb
Non tutto il male vien per nuocere!😉
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 04:19:18 | 91.208.130.86