Keystone
CANTONE
14.08.2020 - 09:550

«Meno fatica + attenzione»

È la nuova campagna di sensibilizzazione per chi si sposta in sella a un e-bike.

Il DI ha realizzato alcuni video sulle varie situazioni a cui dovranno prestare attenzione i ciclisti per garantire la propria incolumità (e quella degli altri).

BELLINZONA - Il progetto di prevenzione “Strade sicure” continua a sensibilizzare sul corretto comportamento da seguire (anche) in sella alle e-bike. A questo scopo, per la seconda parte della campagna - fortemente voluta dal Dipartimento delle Istituzioni - è stata realizzata una serie di filmati che mira a rendere attenti alle diverse situazioni a cui ci si può confrontare quando ci si sposta su questi mezzi elettrici.

Questi nuovi video propongono infatti scenari e situazioni diversi che possono verificarsi sia nel contesto urbano sia su sentieri e su strade di montagna. «I contenuti - precisa proprio il DI - pongono l’accento sul comportamento che ogni ciclista di e-bike deve adottare per garantire la propria incolumità e quella altrui e sull’assicurare una disciplinata convivenza di tutti gli utenti della strada, specialmente su ciclopiste e marciapiedi condivisi».

La pubblicazione di questi filmati avverrà tramite i social della Polizia cantonale in due momenti: «I primi, che saranno diffusi a partire da oggi, si concentrano sulla circolazione stradale nel contesto urbano, nel quale troviamo prevalentemente situazioni di convivenza con automobilisti e pedoni. Il secondo blocco di video si concentrerà invece sugli ambienti extra-urbani, segnatamente i sentieri di montagna o le strade forestali, luoghi in cui l’utilizzo delle e-mountain bike è prevalentemente a scopo di svago».

DI
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 00:53:37 | 91.208.130.86