Immobili
Veicoli

CANTONEIn quarantena un doganiere del valico di Chiasso-Strada

04.03.20 - 13:00
Lo ha comunicato il Dipartimento federale delle finanze. Si tratta di una persona che non aveva contatto con esterni
Tipress
In quarantena un doganiere del valico di Chiasso-Strada
Lo ha comunicato il Dipartimento federale delle finanze. Si tratta di una persona che non aveva contatto con esterni

CHIASSO - Un caso accertato di coronavirus è stato registrato al valico doganale di Chiasso-Strada (in Ticino si tratta dell'ottavo). È quanto reso noto oggi dal Dipartimento federale delle finanze. Si tratta di un collaboratore (non è noto se sia un uomo o una donna) dell'Amministrazione federale delle dogane che ricopre una funzione in cui non è previsto il contatto con persone esterne.

Nel frattempo il dipendente è stato posto in quarantena. E le autorità sanitarie cantonali stanno individuando tutte le persone che potrebbero aver avuto un contatto stretto.

L'Amministrazione federale delle dogane ha ordinato tutta una serie di misure protettive al personale.

Lo studente - Stamani il Dipartimento della sanità e della socialità ha invece comunicato il caso di uno studente in una scuola professionale ticinese. I compagni di classe e alcuni docenti sono stati posti in quarantena.

NOTIZIE PIÙ LETTE