Immobili
Veicoli
tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
9 ore
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
FOTO E VIDEO
MORBIO INFERIORE
11 ore
Nino ha soffiato su cento candeline
Il neo-centenario, nato il 23 gennaio 1922, abita (da sempre) a Morbio Inferiore.
CANTONE
14 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
15 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
16 ore
Sogni di diventare infermiere? Oggi aprono le iscrizioni alla SSSCI
I percorsi formativi offerti sono due: diploma SSS per infermiere e diploma SSS per soccorritore.
FOTO
LOSONE
16 ore
Quel legame invisibile che collega Losone alla Polonia
Durante la seconda guerra mondiale 450 soldati polacchi trovarono rifugio nel Comune Locarnese.
CANTONE
16 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
LOCARNO
16 ore
Quando il semaforo diventa rosso, è ora di ventilare l'aula
La Città di Locarno ha deciso di equipaggiare le scuole comunali di sensori che rilevano il quantitativo di CO2
CANTONE
18 ore
FC Chiasso e OTR Mendrisiotto e Basso Ceresio stringono una collaborazione
L'obiettivo: valorizzare il territorio e promuovere l'offerta turistica
CANTONE
18 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
BEDANO
18 ore
Open day alla Scuola Montessori
Il prossimo 5 febbraio è previsto un appuntamento virtuale per scoprire la Casa di Irma a Bedano
CONFINE
19 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
20 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
20 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
LUGANO
08.01.2020 - 08:510
Aggiornamento : 11:01

Niente treni per Malpensa: «Il Ticino tagliato fuori»

Il portavoce dei passeggeri aerei, Marco Romano, sullo sciopero odierno: «Serve un intervento da parte del Cantone»

STABIO - Ennesima giornata di sciopero oltre frontiera. La prima, da quando sono scadute le concessioni ai bus ticinesi da e per Malpensa. Nella giornata di oggi - mercoledì - le tratte Tilo saranno soppresse su suolo italiano. I viaggiatori dal Ticino diretti a Malpensa dovranno scendere a Stabio, e sperare nei bus sostitutivi promessi da Trenord. 

La notizia ha subito riacceso la polemica, tra Bellinzona e Berna. La decisione della Confederazione di tagliare le corse su gomma, annunciata da tempo, ha innescato aspre critiche nei mesi scorsi. Oltre a una serie di licenziamenti nel settore privato. 

Ad appena una settimana dall'abolizione delle concessioni - scadute il primo gennaio - lo sciopero di Trenord sembra un banco di prova. Oppure «una conferma» per Marco Romano, consigliere nazionale e presidente dell'Aspasi, l'associazione dei passeggeri aerei della Svizzera italiana.

«L'inaffidabilità del servizio ferroviario, specie sul lato italiano, è purtroppo una realtà e oggi ne abbiamo la prova: il Ticino resta tagliato fuori» incalza Romano, che a inizio dicembre aveva interrogato il governo federale sul tema. «Purtroppo non sono fiducioso che le cose cambieranno nel prossimo futuro. E Berna non sembra averlo ancora capito».

Per chi viaggia in aereo, conclude Romano, «il disservizio è evidente e la gente, in questa situazione, non potrà fare altro che utilizzare l'auto. L'opposto di quello che, in teoria, la Confederazione desidera». L'auspicio da parte dell'Aspasi è che «il Cantone abbia un ruolo più attivo, intervenendo a Berna per uscire da questa impasse». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 2 anni fa su tio
Che belle cose da raccontare un giorno ai nipoti...si spera nei bus promessi da Trenord...ridono anche i sassi
francox 2 anni fa su tio
Dal 15 gennaio, Giosi tour. Oppure ci sono un sacco di "tassisti improvvisati" che sfruttano questa situazione. Dove c'è domanda, c'è offerta.
lucafdl 2 anni fa su tio
Sapevano benissimo che il servizio treni era inaffidabile per più motivi (questo uno dei tanti) eppure hanno preferito sopprimere il servizio privato dei bus è davvero vergognoso, beh, si andrà in auto inquinando di più .....
tip75 2 anni fa su tio
stato buffone, ticino no comment
Bayron 2 anni fa su tio
Bene!! É così fidarsi di un paese del terzo mondo!! Adagio, adagio.. l’Italia affonda anche la Svizzera (immigrati, frontalieri, mafia e delinquenti in genere, treni, strade, ecc. ecc.
miba 2 anni fa su tio
@Bayron Veramente gli immigrati, la mafia, i delinquenti in genere, i killer seriali, la sanità, le lobby, l'economia disastrata gonfiata con la stampa di denaro sono tutte prerogative della tua terra promessa, alias gli USA. A proposito, quando emigrerai dai paesi che (secondo te) stanno affondando? :):):)
Bayron 2 anni fa su tio
@miba Con gli ignoranti non può esserci dialogo.
miba 2 anni fa su tio
@Bayron Sbagliato, non può esserci dialogo quando l'evidenza dei fatti va ben oltre la presunta ignoranza di una delle parti :)
LAMIA 2 anni fa su tio
ONOREVOLE SOMMARUGA ... GRAZIE
castigamatti 2 anni fa su tio
non prenderò MAI il treno per Malpensa, troppo inaffidabile! chi non ha la possibilità di andarci in auto e dovesse perdere l'aereo per colpa degli scioperi, dovrebbe mandare la fattura a quella inteligentona della Simonetta (SS). La signora tanto raglia per il clima e l'ambiente e poi obbliga i ticinesott a spostarsi in auto… Unglaublich…(magari la capiss…)
Gio 2 anni fa su tio
Oh mamm ma quante storie per un paio di giorni di scioperi !!! Tutti in partenza da Malpensa oggi ???? ah ah ah ah ah Auto: e non sbagli più. Punto. Da Bergamo, da Malpensa, da Linate. In un'oretta sei ovunque. In auto. I posteggi costano meno che i bus o i mezzi pubblici. Mia dificil.
negang 2 anni fa su tio
@Gio Si vero. Soprattutto se non sei da solo convieme sicuramente il parcheggio la !!
roma 2 anni fa su tio
Il Consiglio di Stato dovrebbe permettere immediatamente il servizio dal Ticino con i bus Per e da Malpensa. Alla peggio, se a Berna non sono d'accordo, mandando giù l'esercito. Consiglio di Stato e Deputazione Ticinese alle camere Federali,...DIANAAAAAAAAAA
negang 2 anni fa su tio
Ecco dove casca l'asino ! E' proprio qui, sull'affidabilità' del servizio lato Italia, come sempre e da sempre. Senza parlare del fatto che in Italia servono 2 macchinisti per guidare 1 solo treno, se uno dei 2 non si alza una mattina il treno non parte ( già' successo ) ed altre cosucce non da poco come i tempi per arrivare a Malpensa e gli orari limitati. Insomma .. Agno chiuso i bus fermi .. io ci vado in moto !!!
curzio 2 anni fa su tio
@negang Hahaha... Italia e treni... sono sempre una sorpresa. Non centra niente con la notizia che stiamo commentando ma... "A causa delle attività di formazione del personale SSIF necessarie per ottemperare alle nuove normative emanate dall’ANSF – Agenzia Italiana per la Sicurezza delle Ferrovie, nel periodo tra il 07.01.2020 e il 04.04.2020 saranno soppresse alcune corse da e per Domodossola. ...". Hai capito? I macchinisti seguono un corso di formazione e quindi si sopprimono i treni! Hahahaha
tkch 2 anni fa su tio
@negang Non c'é piú il doppio agente. 1 macchinista, 1 capotreno ed i documenti... serve solo quello.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-25 02:49:53 | 91.208.130.87