Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
BEDRETTO
3 ore
Strada chiusa tra Ronco e All'Acqua
Troppo forte il rischio di caduta valanghe
LUGANO
4 ore
Andata e ristorno: le tasse dei frontalieri per scuole e strade
Da Bellinzona a Roma e ritorno nelle casse dei comuni di confine. Ecco come gli amministratori italiani hanno usato i soldi da anni al centro del dibattito politico in Ticino
SONDAGGIO
LUGANO
6 ore
Col digital parking “esplode” il costo del parcheggio
Anche in Ticino è sbarcata un’ulteriore app per il pagamento delle soste. Ma occhio al supplemento
LUGANO-CHIASSO
7 ore
Incidente in A2, traffico in tilt
Un sinistro tra Lugano-Sud e Coldrerio e code in dogana preannunciano un rientro da incubo per i pendolari
MORBIO INFERIORE
8 ore
La lite sul bus, le botte per strada
È accaduto questo pomeriggio di fronte al Serfontana. Sul posto la Polizia
CANTONE
9 ore
«Docenti frontalieri? Solo se necessario»
Bertoli tranquillizza in merito alle potenziali criticità rilevate per il futuro della scuola ticinese: «Stiamo lavorando per invogliare alla professione»
LUGANO
10 ore
A quando i lavori in via Nodivra?
«La strada dev'essere sistemata al più presto», chiede un'interrogazione presentata al Municipio di Lugano
CANTONE
10 ore
«Il termovalorizzatore non va ghiotto di plastica»
La risposta del Dipartimento del territorio a un’interpellanza sulla raccolta separata
FOTO
CANTONE
10 ore
Questa notte ritorna la neve nell'Alto Ticino
Meteo Svizzera ha diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) valida per praticamente tutto il Sopraceneri a partire dalla mezzanotte di oggi
SANT'ANTONINO
10 ore
Cifre nere e moltiplicatore confermato al 65%
Il preventivo 2020 di S.Antonino prevede un risparmio di spesa pari a quasi mezzo milione di franchi
CANTONE
10 ore
Proteste per Mark: «Nessun fermo davanti al carcere»
La risposta di Gobbi in merito alla manifestazione contro il rimpatrio del diciannovenne che ha avuto luogo tra il 23 e il 24 ottobre davanti alla struttura detentiva
CANTONE
11 ore
Un credito quadro «per semplificare l’investimento pubblico»
Il Gran Consiglio ha approvato la richiesta di sessanta milioni per il finanziamento delle procedure che portano alla realizzazione di opere pubbliche
CANTONE
11 ore
Rubavano attrezzi in rustici e depositi, tre giovani in manette
Si tratta di un 24enne del Bellinzonese, un 23enne del Luganese e un 21enne del Locarnese
MEZZOVICO
11 ore
Da Rock n' Wheels un aiuto a bambini e disabili
La manifestazione ha devoluto 800 franchi alla Fondazione Diamante e a Harley for Children
FOTO
AIROLO
11 ore
Ad Airolo c'è una Posta tutta nuova
La nuova filiale è stata inaugurata quest'oggi: «È la nona sede postale che presenta un concetto completamente innovativo in grado di combinare prestazioni fisiche e digitali nello stesso luogo»
CANTONE
09.11.2019 - 12:560
Aggiornamento : 19:24

In bus a Malpensa: «Perché tagliare un servizio che funziona?»

Il gruppo UDC in Gran Consiglio interroga il Governo sulla recente decisione dell'Ufficio federale dei trasporti

BELLINZONA - È di ieri la notizia che a partire dal primo gennaio 2020 alla Giosy Tour non verrà rinnovata la concessione federale per il trasporto di passeggeri dal Ticino all’aeroporto di Malpensa e viceversa.

Una decisione, quella presa dall'Ufficio federale dei trasporti, che non piace al gruppo UDC* in Gran Consiglio che - tramite un'interrogazione - chiede lumi al Governo ticinese. «Perché tagliare un servizio che negli anni ha dimostrato di essere perfettamente efficiente?».

I democentristi fanno infatti notare come il trasporto con il bus avesse dei pregi impossibili da ritrovare in quello garantito dai treni. In primo luogo la durata del tragitto. «Il viaggio da Lugano fino a Malpensa durava un'ora e 5, contro l'ora e 36 del Tilo». Per chi parte da Chiasso, poi, la durata è praticamente raddoppiata visto che bisogna cambiare a Mendrisio. Ma il tempo per raggiungere l'aeroporto non è l'unico fattore rilevato dai gruppo UDC: «I bagagli sul bus venivano caricati e scaricati dall'autista. Sul treno ognuno deve arrangiarsi, indipendentemente da età e condizioni fisiche».

Ricordando poi «la perdita di diversi posti di lavoro», i democentristi pretendono una presa di posizione del Governo sulla decisione dell'Ufficio federale dei trasporti chiedendo all'esecutivo se non voglia attivarsi presso la deputazione ticinese o direttamente presso l’autorità federale invitandola ad intervenire per far annullare la decisione, chiedendo di mantenere in vigore le concessioni per i bus per la tratta in questione».

* Edo Pellegrini, (primo firmatario), Lara Filippini, Roberta Soldati, Piero Marchesi, Tiziano Galeazzi, Daniele Pinoja.

 

Commenti
 
timopro 1 sett fa su tio
https://www.change.org/p/amministrazione-federale-svizzera-datec-salviamo-i-bus-dal-ticino-malpensa? recruiter=75302925&utm_source=share_petition&utm_campaign=share_for_starters_page&utm_medium=whatsap p&recruited_by_id=8ff6f0d0-5b90-4458-9560-2de82b61fdf2
Numeri primi 1 sett fa su tio
È scandaloso che venga tolto un servizio che funziona. Stiamo andando contro tutti i principali del libero mercato da parte dell’amministrazione federale. È pertanto importante intervenire a difesa di questo diritto e verso i dipendenti che vengono colpiti da si fatta incomprensibile decisione.
chiodone50 1 sett fa su tio
La ferrovia non fà gli orari di Goisy Tour, senza contare gli scioperi che colgono di sorpresa, se fosse un doppione lasciamolo decidere da Goisy Tour che eventalmente ne trarrà le conclusioni. La mancata concessione mi sembra troppo drastica
arca51 1 sett fa su tio
nessuno può obbligare la gente a prendere il treno ognuno sceglie e se veramante diventassimo tutti trenisti josy chiuderebbe..ma così pf. no qualcuno intervenga a berna per non farci mettere sotto i piedi...di nuovo
Fran 1 sett fa su tio
La seconda! Che non esclude la prima.
Fran 1 sett fa su tio
La seconda!
bananasplit 1 sett fa su tio
... ma scusate nè .... qui qlc non la racconta giusta :- ( allora vi sono sussidi in ballo all' imprenditore !? Non vedo il problema sennò ... vale il libero mercato a rischio d pericolo ! UDC ticinese ... organizzate castagnate in qusto petiodo ... prma i nostri si i Frontalieri .... :-))) piangem
ciapp 1 sett fa su tio
A me sembra una dittatura bella e buona. Le FFS offrono il servizio (peggiore di quello offerto dai bus) e non ci deve più essere concorrenza? Semplicemente vergognoso! Goisy Tour non mollare!
Picet 1 sett fa su tio
Se questo servizio fosse fatto da una compagnia Svizzero Tedesca non ci sarebbe problema.????
driver1973 1 sett fa su tio
Terzo mondo.....nemmeno nella Russia degli anni 70
siamosolonoi 1 sett fa su tio
Mi sembra una forma di dittatura, perché obbligare il cittadino a prendere il treno? Non si è più liberi di scegliere con quale mezzo spostarsi? Che vergogna! Tutta la mia solidarietà alla ditta Giosy Tours.
spartacus1 1 sett fa su tio
Vergogna!!! Mica saremo folli, specialmente quando si è carichi di valigie, a prendere il treno! È proprio da incompetenti eliminare un Servizio sempre ottimo e funzionale!!!
Bayron 1 sett fa su tio
Non c’è problema tutti a Malpensa in auto. Costa meno che andare in treno e i parcheggi non sono cari! Mai con il treno!!!
chiodone50 1 sett fa su tio
Visto che sembra che il servizio venga sospeso perché inquinante perché non blocchiamo i mezzi pesanti in esubero a quelli previsti dai bilaterali ?
albertolupo 1 sett fa su tio
@chiodone50 Non gli rinnovano più la concessione perché l’hanno data a FFS, e dicono che sarebbe un doppione, ma non perché i bus inquinano...
Fran 1 sett fa su tio
Se non ci sarà più Giiosy Tour una cosa è certissima: ci rechereno di nuovo conn a nst auto a Malpensa. Posteggio ci sono a josa e a buin prezzo. In più è comodo. Arrivi a qualunque ora, prendi la tua auto e torni a casa. Di sicuro non prenderemo il treno, mica siamo matti!
seo56 1 sett fa su tio
@Fran Perché i nostri politici sono co@@@@@
miba 1 sett fa su tio
Perché tagliare un servizio che funziona? Domanda semplice, risposta altrettanto semplice. Ma perché qualcuno schiaccia i piedi a qualche lobby e/o raccomandato e/o impaciugato in interessi di vario genere. Più semplice di così proprio non si può.....
Shion 1 sett fa su tio
@miba Esattamente.
MrBlack 1 sett fa su tio
La notizia che la concessione non sarebbe stata rinnovata gira da più di un anno...e si svegliano adesso... Ma è solo squallida campagna politica o state prendendo in giro tutti quanti??????
Fran 1 sett fa su tio
@MrBlack .... la seconda che non esclude la prima!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 02:30:55 | 91.208.130.89