Davide Giordano
LUGANO
16.06.2019 - 20:270
Aggiornamento : 22:54

«Così ti sfasciamo l'auto»

Sono in diminuzione le vetture destinate alla demolizione. Tutta la procedura spiegata da una delle aziende attive nel settore

LUGANO - Sono auto incidentate o comunque non più utilizzabili quelle che vengono demolite in Ticino. «In media ne arrivano 50/80 all’anno» ci dice Fabio Vismara, direttore della Vismara & Co. di Davesco, una delle aziende che si occupa della procedura. Un numero in costante calo, dovuto all’esportazione delle vetture ancora in grado di circolare: «Molte finiscono nei paesi dell’est o altrove».

E negli ultimi anni il mercato è cambiato anche per i pezzi di ricambio, che ormai non vale più la pena recuperare nella fase di demolizione della vettura. «La richiesta è sempre più bassa - afferma ancora il direttore - ora i pezzi di ricambio si trovano da altre parti a prezzi migliori».

Le auto destinate alla demolizione, non finiscono comunque direttamente nella pressa. Gli addetti ai lavori devono dapprima smontare tutte le componenti che necessitano di uno smaltimento differente. «Vanno svuotati i serbatoi dell’olio e del carburante, gli interni vengono tolti e smistati in base al materiale, poi vengono rimossi gomme, cerchioni, batteria e catalizzatore» spiega Giuseppe Margheriti, responsabile del carico del materiale.

Una volta demolite e compattate dalla pressa, i veicoli (o quello che ne rimane) vengono portato in Italia oppure oltre San Gottardo, per essere ulteriormente trattati in impianti più grandi.

Commenti
 
albertolupo 5 mesi fa su tio
È un articolo o una pubblicità per Vismara?
Thor61 5 mesi fa su tio
Dire "Purtroppo" sul fatto che le auto finiscano in altri paese non è piacevole da sentirsi, anche perchè se vanno in altri paesi e circolano dimostra che quei mezzi funzionano ancora alla grande, ed è solo la pubblicità imperante a dirci che le nostre costose auto vanno sostituite ogni 2 anni facendole passare come obsolete, quando non lo sono. Sarà un caso ma non sembra che i cerchi con relative gomme siano state smontate, lo stesso vale per gli interni rimasti nell'auto con tanto di cruscotto, difficile smontare qualcosa all'interno dopo averlo distrutto col ragno, contrariamente a quanto si dice nell'articolo.
Mirco Zabot 5 mesi fa su fb
Serbatoi dell'olio? Non pensavo fossero tutte Supercar, le quali hanno il Carter a Secco e quindi un serbatoio per l'olio Motore!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 06:11:43 | 91.208.130.89