GRAVESANO
05.04.2018 - 09:320

Prestigioso riconoscimento per Ars Medica

Unico caso in Svizzera ad avere ottenuto da parte di ESSKA il riconoscimento di Teaching Center. Da tutto il mondo arriveranno chirurghi ortopedici per insegnare nuove tecniche

GRAVESANO - La Clinica Ars Medica ha ottenuto nei giorni scorsi il prestigioso riconoscimento di Teaching Center, attualmente unico caso in Svizzera, da parte di ESSKA, European Society of Sports Traumatology, Knee Surgery and Arthroscopy, fondata nel 1982. Grazie a questo accreditamento la Clinica di Gravesano ospiterà in futuro chirurghi ortopedici provenienti da tutto il mondo per insegnare loro la chirurgia del ginocchio e l’artroscopia di tutte le articolazioni.

«Sono molto orgoglioso per questo riconoscimento - afferma il Dr. Denti, chirurgo di grandissima esperienza accreditato alla Clinica Ars Medica, e Presidente della ESSKA dal 2014 al 2016, che ha portato avanti la richiesta per il riconoscimento -. I chirurghi che verranno ospiti a Gravesano per una fellowship potranno contare sull’esperienza degli oltre 40 specialisti attivi presso la Clinica che è riconosciuta sul territorio come centro di riferimento per la chirurgia di ginocchio, traumatologia dello sport e artroscopia di tutte le articolazioni.

Dino Cauzza, membro del Consiglio di Amministrazione, ha aggiunto: «Questa azione rientra a pieno titolo nell’ambito della formazione sanitaria che vede le cliniche Ars Medica e Sant’Anna in prima linea nella formazione di infermieri e apprendisti. Nel 2017 abbiamo avuto ben 127 persone in formazione».

La comunità ESSKA conta 37 società nazionali affiliate e vi afferiscono 7.216 chirurghi ortopedici provenienti da 109 Paesi. Per poter ottenere l’accreditamento come Teaching Center bisogna rispondere a diversi criteri e la casistica è uno di questi: l’accreditamento viene concesso se i pazienti trattati sono oltre 200 in un anno e almeno 10 a settimana. Questi numeri sono ampiamente superati dalla Clinica Ars Medica che in un anno vanta circa 1.215 artroscopie (ginocchio, anca, spalla e gomito) e 495 interventi di grande chirurgia di ginocchio e spalla (protesi incluse).

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 16:05:02 | 91.208.130.85