Tipress
LUGANO
05.03.2018 - 13:160

Giovani e smartphone sotto la lente per 2 anni

L'Istituto di comunicazione sanitaria dell’USI ha avviato il progetto MEDIATICINO2.0

LUGANO - Qual è l’impatto che gli smartphone, e i mobile media in generale, hanno sullo sviluppo e sul benessere dei giovani? È a questa domanda che l’Istituto di comunicazione sanitaria dell’USI tenterà, almeno in parte, di rispondere con MEDIATICINO2.0, un progetto di due anni (2018-2019) che coinvolgerà un campione di circa 1500 studenti e i rispettivi genitori delle scuole medie del Cantone.

Lo studio - che vedrà la tecnologia da un lato come oggetto di studio e dall’altro come strumento per indagare in modo più diretto il comportamento - utilizzerà quattro fonti di dati: un questionario per gli allievi, un questionario per i genitori, le valutazioni scolastiche degli studenti e – metodologia nuova – i dati sull’uso dello smartphone raccolti tramite un’apposita applicazione chiamata “Ethica”.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 14:32:33 | 91.208.130.89