Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Anche la Lega contro l'aumento delle imposte
«Si utilizzino piuttosto i ristorni dei frontalieri» si legge nella presa di posizione
FOTO
RIVIERA
3 ore
Infortunio nel riale, giovane in ospedale
L'incidente è avvenuto attorno alle 14 di questo pomeriggio
BELLINZONA
3 ore
A Galbisio spunta la segnaletica "rudimentale"
Interpellanza di Luca Madonna al Municipio
BELLINZONA
4 ore
Morti in casa anziani: «Vogliamo le dimissioni immediate»
UDC chiede pubblicamente che il municipale Giorgio Soldini e il direttore delle strutture Silvano Morisoli se ne vadano
CANTONE
7 ore
Alzare le imposte? «Il Governo se lo scordi»
L'UDC ticinese prende posizione dopo le parole del direttore del DFE sulla tenuta finanziaria del Cantone
LOCARNO
8 ore
Ancora fiamme sopra Cardada
L'incendio attivo da settimane ha ripreso piede. I pompieri monitorano la situazione
FOTO E VIDEO
BLENIO
8 ore
Scontro sulla strada del Lucomagno
L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno. Il motociclista è stato trasportato al San Giovanni in elicottero
FOTO
CANTONE
8 ore
Le impressionanti foto dell'incidente di questa mattina sulla A2
Nel quale sono rimaste ferite in modo lieve 5 persone. Distrutte due vetture e una roulotte, gravi disagi al traffico
FOTO E VIDEO
LUGANO
10 ore
Un concerto alle 5.30 di mattina
Esperienza indimenticabile all'alba di oggi per un folto pubblico, in cima al Monte San Salvatore
CANTONE
12 ore
«Il Ticino rischia il dissesto»
Il direttore del Dfe Christian Vitta è preoccupato per il futuro dell'economia. «Un secondo lockdown sarebbe disastroso»
CANTONE
12 ore
Il piromane di Gandria a quanto pare era recidivo
Il 24enne lo scorso febbraio aveva già dato fuoco ad alcune vetture a Menaggio e aveva precedenti penali
CANTONE
14 ore
A2: traffico verso nord in crisi per un incidente a Faido
La causa è un tamponamento che ha causato 5 feriti leggeri, deviazione sulla cantonale e disagi ancora per diverse ore
FOTO
CANTONE / ITALIA
1 gior
In vacanza in Calabria, ha un terribile incidente
L'auto è uscita di strada ed è finita nel dirupo. Illeso, seppur scioccato, il conducente residente nel Bellinzonese
CALANCA
1 gior
Quanti rifiuti nei boschi della Val Calanca
Una cinquantina di volontari hanno raccolto 140 kg di mozziconi e plastica
LOCARNO / BERNA
1 gior
Le luci della pista tornano a far discutere
Interpellanza di Bruno Storni al Consiglio federale. Salta fuori che manca la vecchia licenzia edilizia
CANTONE / URI
1 gior
Le vacanze sono finite, nove chilometri di coda al Gottardo
Le auto sono incolonnate al portale sud della galleria con lunghi tempi di attesa.
FOTO
LUGANO
1 gior
Alla Foce la movida si è addormentata
Un pisolino lungo il Cassarate, dopo la festa del venerdì sera. E i passanti storcono il naso
FOTO
CANTONE
1 gior
Veicoli in fiamme vicino alla dogana di Gandria: c'è un fermo
Il presunto responsabile sarebbe un 24enne del Comasco, già finito in manette
LUGANO
1 gior
La photo challenge di Lorenzo: «Fatevi una foto con la scritta»
L'ex pilota di MotoGp in posa con il sindaco Marco Borradori invita i suoi follower a visitare Lugano
LOCARNO
2 gior
L'Astrovia di Locarno? «Da oltre dieci anni abbandonata a se stessa»
Un'interrogazione chiede al Municipio d'intervenire per sistemare il percorso didattico
CANTONE
2 gior
Ecco le località nel mirino del radar
Sono sette i distretti ticinesi in cui sono previsti controlli mobili della velocità
SLOVENIA / SVIZZERA
2 gior
La Slovenia mette la Svizzera sulla lista gialla
Ora è prevista una quarantena di 14 giorni per chi entra nel Paese
CANTONE
2 gior
Richiesta di miglioramento del progetto Tram-Treno
Auspocato il mantenimento della linea di collina e il riassetto dello snodo di Cavezzolo
FOTO
BELLINZONA
2 gior
Corbaro ha ritrovato la libertà
La Spab si è presa cura del rapace, che ora riprenderà la sua vita nei boschi che sovrastano la Turrita
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
2 gior
Incidente allo svincolo di Bellinzona Nord
Auto contro un mezzo del Cantone: non si registrano feriti
CANTONE
2 gior
Fine della tregua: riecco la canicola
MeteoSvizzera annuncia una nuova ondata di caldo. Temperature fino a 34 gradi da domani a mercoledì
CHIASSO
2 gior
Pompieri in Corso san Gottardo
Fumo dal primo piano di uno stabile
LOCARNO
2 gior
I secret screenings di Lili Hinstin iniziano in Italia
Al GranRex il pubblico che si è accomodato in sala ieri ha visto "In nome del popolo italiano" di Dino Risi
CANTONE
2 gior
Nomina in seno alla polizia cantonale
Andrea Pronzini dirigerà il Centro di formazione, coordinerà le attività di selezione dei canditati aspiranti di polizia
VIDEO
LUGANO
2 gior
I City Angels regaleranno 4'000 mascherine
Con questa iniziativa i volontari vogliono sostenere le famiglie in difficoltà e lanciare un messaggio alla politica.
CANTONE
2 gior
Il Ticino ha tre nuovi casi di coronavirus
Nel nostro cantone il tampone ha dato esito positivo per un totale di 3'449 persone da inizio pandemia.
CONFINE
2 gior
Una lite sfocia nel sangue: 36enne accoltellato a morte
La tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri a Mozzate, paesino del Comasco.
LUGANO
2 gior
Muffa e umidità: e ti ritrovi in trappola
I guai di una 30enne nel suo appartamento. Ora se ne andrà per questioni mediche. Ma il proprietario non si fa trovare.
GORDEVIO
2 gior
«Le mie vacanze in Kenya per aiutare chi ha bisogno»
Un cuore grande, molta generosità e la voglia d'imparare da chi non ha nulla ma è sempre felice.
FOTO
BREGAGLIA (GR)
2 gior
A soli tre anni alla conquista di un tremila (sulla schiena della mamma)
Si tratta del piccolo Jackson, figlio dell'alpinista inglese Leo Houlding: con tutta la famiglia è salito sul Badile
CANTONE
2 gior
La disdetta dell'accordo sui frontalieri «è un atto doveroso»
La posizione della Lega dei Ticinesi a seguito del risultato dello studio sulla convenzione del 1974
FOTO E VIDEO
LUGANO
3 gior
Toh, in Viale Franscini sono spuntate delle balene
È il murale realizzato sulla parete di un palazzo dal collettivo Nevercrew
CANTONE
3 gior
No del Governo alla mascherina: «È una decisione politica»
Il dottor Garzoni si dice convinto che il Consiglio di Stato sarà disposto a introdurre l'obbligo se i numeri saliranno.
CANTONE
3 gior
La Divisione dell'azione sociale e delle famiglie ha un nuovo direttore
Il prossimo autunno Gabriele Fattorini prenderà il posto di Renato Bernasconi
CANTONE
3 gior
San Giorgio: svelato il mistero del rettile col supercollo
I ricercatori hanno stabilito che si trattava di un animale acquatico, ma non era un nuotatore efficiente
CHIASSO
3 gior
Nuova sede UTC, vince il progetto “Carapace”
L’opera è firmata dall’architetto Roberto Briccola di Giubiasco.
CANTONE
3 gior
«L'accordo sui frontalieri può essere disdetto unilateralmente»
A dirlo è il parere legale commissionato dal Governo all'Università di Lucerna.
CANTONE
3 gior
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
3 gior
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
MUZZANO
08.05.2017 - 11:510
Aggiornamento : 09.05.2017 - 05:55

Migros Ticino: «Sospese le forniture da Crotta SA, valutiamo la situazione»

Il distributore prende posizione sull’azienda finita nella bufera sulle condizioni igieniche del suo stabilimento: «Già rilevati  problemi e carenze, non ritenuti però critici»

LUGANO - «In via cautelativa abbiamo immediatamente deciso di sospendere le forniture e togliere dalla vendita la merce presente nei nostri punti vendita», scrive oggi Migros Ticino in un comunicato stampa dopo la puntata di venerdì di Patti chiari che ha gettato ombre scurissime sull’operato della Crotta SA. «Al momento con i nostri esperti e dei consulenti esterni stiamo valutando la situazione e in particolare accertando i reali metodi di lavoro adottati dalla ditta in questione e rispettivamente i motivi per i quali la situazione da noi rilevata in occasione degli audit differiva da quelle ritratte nel servizio di Patti chiari».

Le immagini - Il servizio della trasmissione Rsi prendeva il via dalla denuncia di alcuni ex dipendenti che hanno fornito circa 300 fotografie: «In queste ultime abbiamo potuto riconoscere i locali della Crotta SA di Muzzano e costatare delle situazioni igieniche assolutamente inaccettabili, che non corrispondevano assolutamente a quelle da noi riscontrate nel quadro delle nostre ispezioni», scrive Migros Ticino. Da qui la decisione di sospendere in via cautelativa la vendita già al lancio della trasmissione.

Ispezioni - La grande domanda, però è: come mai gli ispettori della catena non hanno mai trovato la situazione ritratta dalla trasmissione? «Come tutti gli altri nostri fornitori, Enzo Crotta è stato oggetto di regolari ispezioni pianificate: annunciare la visita è una procedura necessaria per far si che il fornitore si prepari ad esibire  tutte le documentazioni e i giustificativi relativi ai suoi metodi e processi di produzione. Dal 2013 ne sono state effettuate cinque e la prossima era pianificata per fine agosto 2017», spiega Migros.

Il futuro? - Cosa succederà ora? Prima dovrà essere concluso l’audit. «In base a queste analisi decideremo se ci sono le premesse per una ripresa delle forniture e a quali condizioni. Per il momento l’azienda non ha null’altro da dichiarare e coglie l’occasione per scusarsi con tutta la propria clientela per la spiacevole situazione». Durante la trasmissione Enzo Crotta, ospite in studio, ha rifiutato tutte le accuse, senza però rispondere in modo  del tutto convincente. Oltre a Migros Ticino, anche Manor e Coop si riforniscono dalla Crotta SA.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lorenz 3 anni fa su tio
Vedo che quasi tutti sono beati che Crotta è finito in un mare di guai e sperano che chiude battenti. Purtroppo al giorno d`oggi che la CRISI si fa " eccome " sentire, bisognerebbe pensare un po`prima di scrivere certe cattiverie. E`vero che abbiamo visto alla TV tanta ZOZZERIA presso la Crotta SA . Ma e`pure vero che abiamo anche visto un azienda ripulita e rinnovata alla fine della trasmissione. Allora perché siete tutti così accaniti contro Crotta? Ha sbagliato sicuramente e forse sta gia`pagando, ma adesso diamogli la possibilita`di continuare e di garantire un ottimo servizio di qualita`e pulizia, tenedolo controllato settimanalmente e senza preavviso. Comunque lui da lavoro a ca. 40 persone e se poi la verdura ariiva dall`Italia o dalla Romania, con tutta la merce che ci fanno credere che è a km 0 e poi risulta che i km sono oltre 1000, vedi la panna montata che vende un GRANDE MAGAZZINO di Agno. Panna Fresca prodotta in svizzera....Ma la svizzera questa panna la vede solo sugli scaffali perché viene imbottigliata all`estero. E come la panna altri migliaia di prodotti, la Svizzera è troppo piccola per fornire tutti i grandi magazzini a km zero e Crotta compreso, con i suoi ettari di terreno non puo`fornire MIGROS-COOP-MANOR-EOC d`insalata fresca settimanalmente Ora non mi dilungo piu`ma credetemi che come Crotta in Ticino ce ne sono molti, ma purtroppo .....Patti Chiari non sa ancora dove scovarli
moonie 3 anni fa su tio
«Da noi vige l'assoluta trasparenza e i ripetuti controlli degli organi competenti lo confermano» afferma il titolare Enzo Crotta. la barzelletta dell'anno. ora salta fuori che nel 2013 c'era già stata una denuncia rispetto all'importazione di verdura italiana a cui veniva cambiata l'etichetta per spacciarla made in ch.... archiviata? fatto finta di niente? com'era andata quell'indagine semmai c'è stata?
comp61 3 anni fa su tio
ottimo, da domani sbobba da oltre gottardo e muti tutti.
Missschianto 3 anni fa su tio
L'agriturismo il Cairello sempre di Crotta e non soggetto ai controlli della ristorazione, è di un livello scandaloso! É da parecchio tempo che ho rinunciato a frequentarlo (personale trattato sgarbatamente e pulizia scarsa)! Però quando andavo, ho visto responsabili di catene... mangiare " a sbaffo"?!?! A ognuno il proprio pensiero!!!!
comp61 3 anni fa su tio
@Missschianto pf spiega il "non soggetto ai controlli"
moonie 3 anni fa su tio
@Missschianto pf spiega "ho visto responsabili di catene... mangiare"
WGWG 3 anni fa su tio
Che situazione ridicola: doveva arrivare patti chiari per far chiarezza e pulizia ? Si cerca il pelo nell'uovo e non si vede l'elefante davanti casa.
negang 3 anni fa su tio
E' il problema della nostra economia. Le ispezioni devono essere a sorpresa e non pianificate. Ovvio. Ma l'ovvio ed il senso pratico non sono più di questo mondo dove tutti siamo imbesuiti da 200 leggi che non servono a nulla ( messe dalle lobby della grande distribuzione e non ) e mancano o hanno messo a tacere quelle basate sul senso pratico per non far torti a nessuno. Qui la Migros è formalmente a posto. Ha fatto tutto quel che deve. Il produttore idem, quando sapeva della loro presenza ripuliva tutto per poi ricominciare a fare quel che voleva dal giorno dopo. Il pubblico dovrebbe riprendersi in mano il parlamento federale ed emanare leggi che siano corrette, partiche e che permettano veramente di fare controlli efficaci. Anche se non sono politically correct le visite a sorpresa fanno si che uno non possa sgarrare nemmeno un giorno.
miki64 3 anni fa su tio
Patti chiari parla solo di quello che fa comodo a loro dovrebbero guardare altro magari dietro ci soni interessi particolari
curzio 3 anni fa su tio
@miki64 "...Patti chiari parla solo di quello che fa comodo a loro..." Perchè dovrebbe far comodo a Patti Chiari parlare delle insalate della Crotta SA? "...dovrebbero guardare altro..." Per esempio? "...magari dietro ci soni interessi particolari ..." Quali interessi particolari dovrebbero esserci?
vulpus 3 anni fa su tio
@miki64 È evidente che la loro inchiesta era finalizzata a colpire e forse far chiudere il sig. Crotta. Personaggio un pò goliardico senz'altro ma che ha dato l'impressione di impegnarsi e rispondere del suo operato. Quante volte hanno meso in evidenza prodotti scadenti, anche di grosse organizzazioni, e i responsabili hanno evitato di presentarsi, oppure inviare qualche avvocato difensore? Crotta ha portato la sua faccia davanti a tutti, rischiando del suo,sopratutto di fronte al sistema di interrogatorio polziesco adottato dai 2 Mammoni. E neppure si può credere che MIGROS e COOP abbiano preso cantonate di questo genere per anni. Sarebbe stato interessante , invece che avessero affrontato altri produttori di questo genere , in Ticino ( strano che hanno dovuto andae in CH interna). E lo sanno poi tutti che la verdura, va a male in fretta. Vogliamo la freschezza, vogliamo il chilometro zero, non vogliamo la chimica.Qualcosa che va a male può sempre capitare. Crotta ha il tempo per rifarsi una immagine , speriamo, senza che si trovi nella condizione di lasciare a casa i suoi 40 collaboratori, tra cui anche persone che da questa attività traggono giovamento non solo economico.
miki64 3 anni fa su tio
@miki64 Appunto lui ci ha messo la faccia ma chi ha portato le foto no a me qualcosa non torna se sono puliti si firmino e patti chiari prima di rovinare qualcuno valuti bene tutto guardate bene tutte le trasmissioni il presentatore è sempre di parte
Lore62 3 anni fa su tio
@miki64 Ma ti sembra NORMALE che deve arrivare la TV con "patti chiari" a scovare questo malcostume? come "striscia la notizia" in Italia? ma cosa fanno le forze dell'ordine pagate con le nostre tasse?
fapio 3 anni fa su tio
@vulpus mettiamo un po' di puntini sulle i... Patti chiari è una trasmissione con lo scopo di denunciare situazioni anomale nel nostro cantone. Mammone è un giornalista e come tale deve fare il suo lavoro, ovvero cercare la notizia. Fin qui niente di male direi. Onestamente Mammone non mi è molto simpatico e ha volte ritengo che abbia esagerato nel cercare le gabole dove magari non c'erano o le voleva fare sembrare più grandi di quanto fossero. Ma nel caso della brozzeria Crotta ha fatto una premessa assolutamente corretta: si è posto la domanda se era giusto o meno mandare in onda quello scempio (lo avrebbe fatto comunque, siamo onesti, questa è una "notiziona" mica da poco). Il dovere di gironalista l'ha fatto fino in fondo, ma non ha assolutamente affondato la lama nella ferita. A Crotta ha dato tutti i diritti di replica e di fronte ai commenti di Crotta stile Pinocchio avrebbe potuto andarci molto ma molto più pesante. Il fatto che Crotta "ci abbia messo la faccia di persona": ma scusa, chi vuoi che doveva mettercela per giustificare le SUE maialate: io sono convinto che se Crotta non fosse andato in TV, la sua situazione sarebbe stata in questo momento ancora peggiore...per cui, Crotta sì "coraggioso" di essersi presentato, ma non aveva assolutamente nessun'altra possibilità! Tornando a quanto dicevo prima, Mammone per la prima volta mi è stato "simpatico" in una certa misura... È stato consapevole di ciò che il servizio avrebbe scaturito e se ne è mostrato sicuramente dispiaciuto che avvenisse, a mio vedere ha mostrato una "umanità" che in altri casi non aveva mostrato.
moma 3 anni fa su tio
@curzio Ma cosa dici, cosa dici? Comodo o non comodo, è emerso uno schifo molto rischioso per la salute umana. Vuoi ancora giustificare? che ci siano altri schifi, può essere, ma intanto fermiamo questo.
Melek 3 anni fa su tio
@curzio Per esempio, che l'azienda Crotta non è affiliata alla FOFT.
curzio 3 anni fa su tio
@moma Ce l'hai con me? Ho solo chiesto a miki64 di meglio spiegare il suo pensiero. :-)
moma 3 anni fa su tio
@curzio Assolutamente no.
Cleofe 3 anni fa su tio
con quello che costa, dovrebbe essere verdura di prima qualita' - lavata perfettamente e controllata. invece trovi della merce che se sei fortunato e' solo leggermente in fase di putrefazione. Caro Signor Crotta... mi spiace per lei ma le vacche sono magre per tutti, sopratutto per chi ..giusto per far la battura...CI MARCIA :-)
mgmb 3 anni fa su tio
PATTI CHIARI, adesso fai un bel servizio sul lavoro che fa L'UFFICIO DELL'IGIENE, penso che tanta gente si chiede che controlli fa e dove?
moonie 3 anni fa su tio
@mgmb non si chiama più ufficio dell'igiene da almeno 10 anni. si chiama laboratorio cantonale. la tv pubblica può fare le pulci al suo datore di lavoro? non succederà mai... dovremmo essere noi consumatori a fargli il deretano
Ricolino 3 anni fa su tio
L'anno scorso ho acquistato a metà settimana una confezione per minestrone in "Azione". Tornato a casa ho aperto l'imballaggio e, rimosso il primo strato di verdura, ho trovato tutto il resto fradicio e ben marcito. Imbufalito sono tornato alla MM dove ho chiesto del responsabile della verdura e gli ho mostrato la mia confezione. Ma non solo: anche il cestone pronto per la vendita si trovava in condizioni identiche e ho preteso che le ritirasse dal negozio. Precedente simile anche alla COOP. Sul banco d'accuso ci metto anche i grossisti in parola e non soltanto il Crotta "verduree".
moonie 3 anni fa su tio
@Ricolino succede spessissimissimo... e sì che la paghiamo e strapaghiamo
sedelin 3 anni fa su tio
"Crotta è stato oggetto di regolari ispezioni pianificate": PIANIFICATE significa che crotta ha il tempo per far apparire tutto perfetto all'arrivo dell'ispettore, poi può fare ciò che gli pare se non é onesto. le ispezioni vanno fatte SENZA PREAVVISO!
fapio 3 anni fa su tio
@sedelin fare apparire inbreve tempo "perfetta" quella lozza che aveva in casa mi sembra comunque un gran dire... nemmeno l'impresa di pulizia più rapida al mondo ci sarebbe riuscita....
sedelin 3 anni fa su tio
@fapio allora gli ispettori sono pagati per dire il falso!
moonie 3 anni fa su tio
@sedelin gombloddo!!! :-) è scritto nell'articolo che il prossimo controllo era fissato nell'agosto 2017, tempo a sufficienza per tenere la lozza giusto per il tempo che serve a pulire e passare il controllo, anche se non mi stupirebbe che visto l'inciucio con l'orto (che carino boneff che non dice nulla su lavoro nero e maltrattamenti) i succosi incentivi dalle nostre tasse... e che ci vuole!
lucafdl 3 anni fa su tio
Beh, che dire?? è come quando ti propinano la roba bio e poi scopri che tanto bio non è.... sempre della serie "chi più spende meno spende!!!" in realtà ci si accorge che alla fine è meglio spendere meno e basta..... una busta d'insalata del crotta costa come un intera spesa in Italia e magari per gli operai "casi sociali" prendeva un bel incentivo dal cantone ovviamente pagato con nostri contributi..... evvai
moonie 3 anni fa su tio
@lucafdl come fai a scoprire che un bio non è bio?
Frankeat 3 anni fa su tio
@moonie A memoria ricordo di un paio di casi, non so se da noi o all'estero, di prodotti marchiati "bio" ma che poi sono risutlati non esserlo.
Pepperos 3 anni fa su tio
Per il costo di per sè! Ho sempre evitato di comprarle.
navy 3 anni fa su tio
Il signor Crotta ha sicuramente qualcosa da rimproverarsi e venerdì sera ha fatto una magra figura per non dire una certa pena. Detto questo, per sentito dire, di casi sociali, nella sua azienda, ne ha fatti lavorare diversi. Non che i casi sociali siano problematici ma, sicuramente, fare girare la baracca con "certa" gente non deve sempre essere facile. I problemi igienici, in casa Crotta, ci sono e le due visite di Patti Chiari li hanno rilevati. Il possibile sabotaggio con supporto fotografico a sostegno può sicuramente avuto una dinamica a fare scoppiare un bubbone. <strong>Brava Patti Chiari a fare quanto ha fatto ma.........vogliamo scrivere anche dell'azienda Brogioli SA di cui si è occupata FALÒ il giorno seguente oppure, qui, tutto tace?</strong> <strong>Dal signor Crotta la gente si licenzia e/o viene licenziata. Alla Brogioli SA la gente muore o è sulla strada del cimitero......Questo senza che, gli uffici preposti, la buona SUVA e neppure il comune in cui è insediata sta schifezza, prendano posizione in modo chiaro!!!!</strong> Senza volere difendere e/o giustificare la ditta Crotta (anzi), è buona cosa rammentare che, seppure l'igiene sia peccaminosa, <strong> sulla base delle analisi fatte</strong>, gli alimenti che arrivano al pubblico <strong>risultano essere commestibili!!!</strong> <strong>Alla Brogioli SA </strong> le analisi fatte ed il tipo di prodotto "difettato", risulta catalogato da parte dell'OMS come <strong>cancerogeno</strong> e le quantità presenti, sia in azienda che nelle immediate prossimità, sono da <strong>cimitero!</strong> E' chiaro che TIO scrive e tratta gli argomenti che decide di trattare. Detto questo, se si scrive di CROTTA, credo, che ci si deve di scrivere anche di una ditta a cui LO STATO, attraverso la TOTALE LATITANZA delle preposte autorità di controllo, ha deciso di non decidere a riguardo. Questo nonostante, ad oggi, più di una decina di casi come quello trattato venerdì sera siano sinonimo di un PROBLEMA. <strong>Vergogna all'omertà canton ticinese sotto forma di clientelismo ed altri intrallazzi di vario genere di cui, l'assenza di articolo su questo sito, non è che l'ennesima conferma.</strong>
gadoal 3 anni fa su tio
@navy Ognuno vuole vedere quello che vuole vedere: e' certamente piu grave la situazione presso la Brigioli SA, ma "omerta ticinese" mi sembra eccessivo, anche perche sul sito delle aziende ticinesi, la signora menzionata come Direttrice della Brogioli SA risulta essere residente a Sessa con PASSAPORTO ITALIANO...quindi non propriamente ticinese. Se ci fosse intrallazzo alla ticinese si sarebbe difeso di piu il Sig. Crotta (che e' un ticinese doc) che la Sig.a Brogioli. Si ricade sempre nella solita discussione: imprenditori che approfittano di loro connazionali, vedi casi di aziende del mendrisiotto con Direttori non propriamente attinenti di Corippo o Vergeletto, o Niederbipp
red 3 anni fa su tio
@navy Caro navy, su tio.ch trattiamo tutto ciò che riteniamo una notizia e di cui possiamo offrire delle novità. Nel caso riguardante Falò avremmo potuto solo riportare quanto trasmesso in tv. Cogliamo comunque la sua segnalazione come occasione perché un nostro giornalista approfondisca l'argomento. Ciò che possiamo assicurare è che non evitiamo alcun argomento per servilismo o interessi vari.
navy 3 anni fa su tio
@red Mille grazie Red di TIO per avermi dato riscontro. Conto su di voi! Cordialmente.
gadoal 3 anni fa su tio
@navy Caro Navy, tra tutto il tuo testo ho solo commentato il fatto che si parla di notizie evidenziate e notizie "nascoste", intrallazzi e clientelismo alla ticinese, Tutto il mondo e' paese e si spera sempre che ci sia qualcuno a vigilanza di questi malcostumi. Quanto accaduto al signore di Luino ed alcuni suoi colleghi nono solo e' riprovrevole, ma sarebbe da galera. E come hai detto giustamente: non mi e' piaciuto ne quanto visto nell'azienda Crotta, ne quanto sentito da lui in studio. Il sig. Crotta probabilmente ha vissuto di rendita per decenni, senza investire in sistemi di qualita e igiene da poter certificare. Ma come ha detto lui, non ci sono mai stati casi di intossicazioni. Stiamo dicendo la stessa cosa anche se non apprezzo che si continui a parlare di clientelismo o intrallazzi: non vedo che cosa c'entrano questi termini con la SUVA (che e' stata assente se non negligente nel caso dell'azienda Brogioli) e l'Uff Sanita e i vari Grandi Distrubutori (nel caso del Sig. Crotta). Leggendo attentamente i termini Clientelismo e Intrallazzo sui vari dizionari, posso confermare che non sono attinenti a questi due servizi RSI. Per tutto il resto, se ti ho in qualche modo offeso, me ne scuso ma non era mia intenzione. Io ho la tendenza ad evidenziare le cose dette secondo me in maniera errata, e non le persone che le dicono. Buonna giornata
navy 3 anni fa su tio
@gadoal Caro Gadoal, ti ringrazio ancora per il tuo riscontro che apprezzo molto. Nulla di grave tra noi! Ci mancherebbe! Per risponderti, ho un tantino la coda di paglia relativamente alla dinamica atta a sdoganare, sempre e comunque, tutto quanto generato dall'italiano (frontaliere e/o residente non fa differenza) quale fastidio scontato solo perché Italico. Questo mentre le nostre autorità, tanto da Crotta che da Brogioli, peccano di (chiamiamola così) latitanza colpevole che però ci costa tanti soldini diretti e indiretti. Stammi bene e grazie ancora per il contributo.
moonie 3 anni fa su tio
eh bhe se annunciate i controlli!!! in ticino c'è l'annuncite cronica. non sia mai comunque care migros coop e manor, se crotta torna sugli scaffali verranno boicottati perché tra come lavorano e come trattano gli animali ce n'è più che a sufficienza (e ben prima di patti chiari) e magari datevi una svegliata con controlli non annunciati così magari potete giustificare il costo dei prodotti che ci propinate, spesso buoni per il secchio già il giorno a seguire che l'hai comprato.
1303 3 anni fa su tio
Bon, è chiaro che le vendite sarebbero crollate a picco in ogni caso, dopo quello che 3/4 del Ticino ha visto nel servizio.
curzio 3 anni fa su tio
Le insalate in busta preconfezionate costano uno sproposito e non valgono nulla! A parte il discorso igiene durante la produzione, le insalate tagliate e lavate messe nel sacchetto perdono praticamente tutti i valori nutritivi in termini di vitamine, ecc... Molto meglio prendere un'insalata intera, lavarla e tagliarlo poco prima della consumazione. costa meno e vale di più. Il minestrone... non ci vuole molto a pelare un paio di patate, tagliare un porro e buttare una manciata di fagioli nella pentola. In tutti i casi, la qualità delle verdure preconfezionate va da "mediocre" nella migliore delle ipotesi a "da vomito" come si è visto nel servizio di Patti Chiari. Costa uno sproposito e... vai di altre vaschette di plastica che finiscono nell'incen...ehm...termovalorizzatore!
Nicklugano 3 anni fa su tio
Beh, se non erro, Crotta non è nuovo a questi problemi. Lui è anche il titolare dell'agriturismo Il Cairello a Manno: è qui che sarebbe utile l'ufficio dell'igiene e/o il laboratorio cantonale... Si provi solo ad esaminare il CRÖCC che i suoi "camerieri" hanno sotto le unghie... basta per uccidere un cinghiale a distanza. Oppure un controllino alla griglia esterna...
moma 3 anni fa su tio
@Nicklugano Giüst, eppure continua imperterrito a fare lozze sotto gli occhi di chi dovrebbe intervenire una volta per tutte.
1303 3 anni fa su tio
@Nicklugano Ollapepa
curzio 3 anni fa su tio
@moma Non lo conosco, ma da quello che ho visto in TV sembra un brav'uomo che non ha aggiornato i suoi metodi di lavoro, secondo il motto "Em sempro fai inscì e l'è mai mort nessün!". Del resto, a pochi anni dalla pensione, uno mica si mette ad investire e ad aggiornarsi...
moma 3 anni fa su tio
@curzio Brav oman, sarà, ma brozzon sicür.
curzio 3 anni fa su tio
@moma Ma no, non si direbbe neppure guardando la foto... :-)
moma 3 anni fa su tio
Quello che ho visto è da vomito in tutti i sensi, compreso chi sapeva e tollerava una lozza del genere. Incredibile. Si dice della mafia &#38; company al sud d'Italia. Sotto casa le abbiamo queste lobby del profitto a tutti i costi. Da vomito.
elvetico 3 anni fa su tio
Ma porcapuzzola ! Non ci si può proprio più fidare di nessuno ! Ufficio dell'igiene: i controlli li DOVETE fare senza preavviso e almeno 2-3 volte all'anno ! Del Crotta io mi rifornivo alla Manor regolarmente: ovvio che ora vado al Bennet in Italia perché se tanto mi dà tanto almeno lì pago di meno per (forse ma non è detto) la medesima cosa.
Benji78 3 anni fa su tio
@elvetico Fossi in te comincerei una profilassi preventiva per tifo e listeriosi... non si sa mai
elvetico 3 anni fa su tio
@Benji78 Hai ragione, a te consiglio quella contro il colera. Non si sa mai !
Rhodium 3 anni fa su tio
annunciare la visita è una procedura necessaria per far si che il fornitore si prepari ad esibire tutte le documentazioni e i giustificativi relativi ai suoi metodi e processi di produzione Procedura necessaria un corno, non bisogna avvisare delle visite sennò mi sembra abbastanza evidente che i potenziali furbacchioni abbiano tutto il tempo di farsi trovare preparati. Riguardo la documentazione poi, sarebbe questo il pretesto utilizzato per dover avvisare dei controlli? E' una stupidaggine, basterebbe presentarsi, fare il controllo a sorpresa e poi eventualmente stabilire un secondo appuntamento per vagliare le carte, no?
fapio 3 anni fa su tio
@Rhodium A parte la vergognosa attitudine di Crotta e la porcheria nella sua tenuta (ripicca o non ripicca, tutto quel che si vuole, finta o non finta, il dato è certo che era vomitevole la situazione nella sua tenuta), come è possibile che non sia stata scoperta tale situazione in passato? ... non epnsiamo mica che il Crotta poteva mettere ordine e pulizia a quello stato di degrado in un paio d'ore, senza nominare tutte le enormi mancanze in fatto di norme drispettare ecc...) Non posso credere che non aveva il fondoschiena parato per riuscire a sostenere una schifezza tale... qui oltre le sue di mani sporche (nel vero senso della parola) credo che ce ne siano ben di più, o sbaglio?
moonie 3 anni fa su tio
@Rhodium già adesso sapevano di avere il prossimo controllo al prossimo agosto, immagino che la lozza se la sarebbero tirata dietro fino ad allora....
Pajero 3 anni fa su tio
@Rhodium Annunciare per cosa? Uno la documentazione non dovrebbe tenerla sempre aggiornata e in ordine? Questa di annunciare la visita serve solo a far si che si trovi tutto bello pulito, per evitare di dover cambiare fornitore e dare spiegazioni scomode ai propri clienti.
Rhodium 3 anni fa su tio
@fapio Mi auguro che non ci siano complici, resta il fatto che se bisogna avvisare dei controlli tanto vale non farli. La regolamentazione va modificata subito e visto l'andazzo direi che si potrebbero inasprire anche le pene per i furbacchioni.
ilsapp 3 anni fa su tio
Solo a vedere lui passa già la voglia. Credo che riacquistare la fiducia sia impossibile perché certe cose non si dimenticano. Aggiungo che non vorrei trovarmi nei panni dei responsabili del servizio se Crotta potesse provare un complotto ai suoi danni...........cosa che ritengo assai remota.
ratpics 3 anni fa su tio
Hahaha!! Questo Crotta è avanti un secolo su tutti!! Nelle sue insalate fresche chissà da quanto tempo ci finivano insetti e larve!! Altro che la nuova approvazione in Svizzera per cavallette e Co.!! :-)
giova70 3 anni fa su tio
Dalla foto sembra che stia preparando del cibo x maiali! X fortuna non ho mai acquistato verdura proveniente da Crotta! Complimenti a Patti Chiari!
maisai55 3 anni fa su tio
Anche in questa foto ...niente guanti , niente cuffia, ceste prima appoggiate a terra poi riempita ed ammassate sopra....mah..... assumeva casi sociali per ricattarli sottopagarli usarli come voleva... Una legnata amministrativa ci vuole.
1303 3 anni fa su tio
@maisai55 Certo che chissà cpsa ne hanno passate i dipendenti. Si è visto bene il fare arrogante nel servizio poi ridimensionato a povera vittima durante l'intervista in studio.
lügan81 3 anni fa su tio
Dal servizio di Patti Chiari si evince gia che persona sia... E ci si è soffermati solamente sull igiene... e la parte degli insulti al personale? I salari? Le ore di lavoro?e le carote da foraggio messe nelle insalate e minestroni questa è truffa... diceva che erano 5 persone che l hanno fatto per ripicca...ma intervistate erano 7 persone...le fotografie non si posso creare ad hoc senza farsi sgamare...e piu di 300 foto sono tantine per dire che lo facevano apposta... invito chiunque abbia possibilità di creare altre aziende nello stesso ramo con la vera voglia di fare...non di sfruttare e bütá lá ul laur come l'á sempru fai ul sciur crotta
Equalizer 3 anni fa su tio
El Crotta u s'è tira a lüstro per 'na in television, ma ormai l'era tropp tardi, el dagn l'era già fai. In pü u gera a mo' la tola da nega l'evidenza. El pesc l'è che efetivament el sit u sembrava propri un loza, dove l'era l'üfizi d'igiene?
Frankeat 3 anni fa su tio
Il Crotta ha sicuramente fatto il furbo per anni, gestendo un'azienda come vedavamo solo nei TG italiani (*) e confidando che tanto tutti i controlli vengono largamente preannunciati. Adesso è scoppiata la bomba e per un po' la sua fabbrichetta sarà più linda di una sala operatoria (sperando che almeno quelle siano veramente pulite...). Una volta passato il polverone e di conseguenza noi popolo bue avremo dimenticato questa brutta storia nel frattempo sostituita da altre dieci, i suoi locali torneranno ad essere vunci come lo sono stati per anni. (*) ormai non si può più dire "in italia è normale, per fortuna che abito in svizzera.
Benji78 3 anni fa su tio
Per fortuna non compero minestroni già confezionati. Già a vedere la foto di TIO, probabilmente già ben selezionata, con le mani pelose del titolare in mezzo all'insalata e i capelli, pochi per fortuna, al vento mi passa la voglia.
Frankeat 3 anni fa su tio
@Benji78 Se fossi vegano, venerdì sera mi sarei fatto un bel panino al cotto e vada via ai ciap.
1303 3 anni fa su tio
@Benji78 Forse u deveva fas na cereta e taja i cavei
bobà 3 anni fa su tio
Ora che (sembra) che le cose alla Crotta SA si siano rimpulizzite, la Migros sospende! Maa dov'eri quando la situazione faceva schifo? Quante porcherie ci hai venduto (e noi mangiato)? Quante porcherie simili ci vendi ogni giorno? E noi che pensavamo che Migros fosse seria, con controlli feerei!
KilBill65 3 anni fa su tio
@bobà Infatti penso che Migros dopo la trasmissione televisiva di Patti Chiari, ha comunicato il blocco della merce di Crotta, ma attenzione i fatti sono conosciuti nel 2016.....Quindi secondo me puzza la storia!!!.....E un'altra cosa ma il Cantone con il suoi ispettori Cantonali e i loro laboratori d'igiene dov'erano?......I consumatori esigono risposte!!!......Vedremo vedremo!!.......
mgmb 3 anni fa su tio
Questa é una situazione che esisteva già nel 1980 e tanti ristoratori e gente privata che acquistava verdura a buon mercato lo sapeva. Quello che mi scandalizza é l'UFFICIO DELL'IGIENE, non fa controlli ne nei ristoranti (come già visto a patti chiari) e tantomeno in queste ditte produttrici di alimentare. E' VERGOGNOSO.
gokyo66 3 anni fa su tio
Premesso che siamo di fronte ad una situazione preoccupante a dir poco. L'altro aspetto triste è quello dei dipendenti si sono presi il tempo di documentare, con tanto di fotografie, lo stato dell'arte. Ma secondo voi perché sono arrivati a tanto? Ci tengono al consumatore finale che vogliono tutelarlo/salvaguardarlo? Potrebbe essere, ma sono più incline a pensare che l'abbiano fatto per repicca, per come vengono trattati
francox 3 anni fa su tio
@gokyo66 Certo che l'hanno fatto per quel motivo, hanno fatto bene.
gokyo66 3 anni fa su tio
@francox Assolutamente hanno fatto bene...e così dovrebbero fare tutti...
KilBill65 3 anni fa su tio
Ho visto il servizio di Patti Chiari, comunque gia' da questa foto si commenta da sola!!!.....
gadoal 3 anni fa su tio
@KilBill65 eh si, le mani nude nell'insalata fresca...yammi mi viene gia l'acquolina in bocca
KilBill65 3 anni fa su tio
@gadoal Infatti!!!......

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-09 22:24:14 | 91.208.130.86