Cerca e trova immobili

SVIZZERAEnergia all'ingrosso: più trasparenza e vigilanza

29.11.23 - 11:50
Una nuova legge trasmessa a Berna prevede che gli operatori dovranno trasmettere a Elcom informazioni su transazioni e ordini.
Deposit Photos
Fonte Ats
Energia all'ingrosso: più trasparenza e vigilanza
Una nuova legge trasmessa a Berna prevede che gli operatori dovranno trasmettere a Elcom informazioni su transazioni e ordini.

BERNA - Gli operatori attivi nei mercati dell'energia all'ingrosso dovranno trasmettere alla Commissione federale dell'energia elettrica (ElCom) informazioni sulle loro transazioni e sui loro ordini di negoziazione. Lo prevede una nuova legge trasmessa oggi dal Consiglio federale al Parlamento.

Sulla base di questi dati, ElCom potrà valutare meglio i rischi del mercato elettrico e del gas e le condizioni di liquidità delle imprese. Le nuove disposizioni si basano su quelle già in vigore nell'UE, indica il governo in un comunicato.

La nuova legge contiene anche un divieto di sfruttamento e di trasmissione di informazioni privilegiate e un divieto di manipolazione del mercato. L'obiettivo è creare una maggiore trasparenza, migliorare la vigilanza e rafforzare la fiducia nell'integrità di questi mercati.

La Legge federale sulla vigilanza e la trasparenza nei mercati dell'energia all'ingrosso (LVTE) sostituirà la legge federale urgente relativa ad aiuti finanziari concessi a titolo sussidiario, che si era resa necessaria a seguito dei forti aumenti dei prezzi registrati nei mercati energetici europei da fine 2021.

La legge urgente, che rimarrà in vigore fino alla fine del 2026, permette alle imprese elettriche svizzere di rilevanza sistemica di ottenere mutui che le aiutino a superare i problemi di liquidità. Ad oggi tale sostegno - 4 miliardi di franchi - è stato approvato per Axpo, che se necessario potrà quindi ricorrere a un prestito federale.

In vista della sostituzione della legge urgente, è in preparazione anche un altro progetto di legge che disciplinerà i compiti organizzativi nell'ambito della gestione dei rischi, la liquidità e la capitalizzazione delle aziende nonché la gestione della continuità aziendale, precisa l'esecutivo nella nota.

COMMENTI
 

Se7en 2 mesi fa su tio
… Gli operatori attivi nei mercati dell'energia all'ingrosso sono tutti dei magna magna e per niente trasparenti, come le industrie “case” farmaceutiche ..! Servono leggi severe e controlli repentini per contrastare questa emorragia dei continui aumenti senza alcuna giustificazione…! Idem per le CM, aumenti su presunte giustificazioni ingiustificabili…!
NOTIZIE PIÙ LETTE