Cerca e trova immobili

SVIZZERA«L'Italia rispetti gli obblighi sul San Bernardo»

06.10.23 - 12:15
Durante l'incontro tra Berset e Meloni non è stato toccata la tematica dell'immigrazione. «Ci aspettiamo che i trattati siano rispettati».
Keystone
«L'Italia rispetti gli obblighi sul San Bernardo»
Durante l'incontro tra Berset e Meloni non è stato toccata la tematica dell'immigrazione. «Ci aspettiamo che i trattati siano rispettati».

GRANADA - Una questione di soldi. Ecco perché il presidente della Confederazione, Alain Berset, ha ricordato alla premier italiana, Giorgia Meloni, l'importanza di mantenere fede agli impegni presi riguardo agli interventi di riparazione del tunnel del Gran San Bernardo. Infrastruttura fondamentale che collega il Vallese alla Valle d'Aosta italiana. Il tema è stato affrontato a margine del vertice della Comunità politica europea avvenuto giovedì a Granada, si apprende dai quotidiani del gruppo CH Media.

A quanto pare, scrivono, Roma non avrebbe fornito ancora i soldi necessari per le riparazioni. Con l'Italia, si stanno accumulando diverse questioni, «per questo era importante affrontare la questione in modo aperto e chiaro», ha detto Berset.

Evitare blocco asse nord-sud - Ricordiamo infatti che questi assi di collegamento sono in estrema sofferenza. Il tunnel del Gottardo, così come altre gallerie transalpine sono in attesa di lavori. Tra questi, il Traforo del Monte Bianco che questo autunno rimarrà chiuso per nove settimane.

La premier italiana, dal canto suo, si legge nella nota di Palazzo Chigi, ha assicurato la disponibilità del governo di Roma a facilitare le relazioni di Berna con le istituzioni europee sui diversi temi di comune interesse.

Si sorvola sulla migrazione - Durante l'incontro, però, Berset non ha trattato il tema della migrazione. Il presidente della Confederazione ha commentato di non averne parlato «perché le posizioni sono molto chiare. La Svizzera si aspetta che tutti i trattati vengano rispettati». Roma da tempo rifiuta in modo perentorio di riprendere i richiedenti asilo registrati in Italia, giustificata da un'elevata pressione migratoria. Per questo, non sta accogliendo alcun richiedente asilo da altri Stati dell'Unione europea (UE). I tempi, dunque, si prospettano davvero lunghi.

COMMENTI
 

Nmemo 4 mesi fa su tio
Vi ricordate quei "fresconi "candidati alle nazionali che un paio di settimane fa peroravano che il Consiglio federale obbligasse l'Italia a finanziare Alptransit?

TonyPalloni 4 mesi fa su tio
Gran da bernardo? Vallese? Da un briciolo di pudore ne hanno? Ferro is strafe e autostrada, eternamente intasate da decenni con motivazioni ad hoc e adesso gran da bernardo?

marlow 4 mesi fa su tio
L`italia che cosa? ...ha assicurato la disponibilità del governo di Roma a facilitare le relazioni di Berna con le istituzioni europee sui diversi temi di comune interesse, .....e intanto aiutateci con i vostri tanti $$$$ .

M70 4 mesi fa su tio
l'Italia ha una donna con le p a l l e ..mentre noi come si può definire cosa abbiamo?

Hannoveraner 4 mesi fa su tio
Risposta a M70
Noi abbiamo il nulla

Livio 4 mesi fa su tio
Onorevole, non si preoccupi a pagare siamo e saremo sempre solo noi.

Nina 4 mesi fa su tio
per il tunnel del Gran San Bernardo , ci penserà Salvini 😜

curiuus 4 mesi fa su tio
Mi sa che basta mezza Meloni per mangiarsi tre Berset... 🤣🤣🤣

Nina 4 mesi fa su tio
Risposta a curiuus
👍 😊

Tirasass 4 mesi fa su tio
Risposta a curiuus
Sono capaci tutti a rimangiare i trattati. Carta straccia soprattutto da parte italiana
NOTIZIE PIÙ LETTE