Cerca e trova immobili

SVIZZERA/STATI UNITIBerset: «Intollerabile il numero di civili uccisi in Ucraina»

23.05.23 - 15:52
Il presidente della Confederazione lo ha detto in un incontro con i media svizzeri all'ONU
Foto Keystone
Fonte ATS
Berset: «Intollerabile il numero di civili uccisi in Ucraina»
Il presidente della Confederazione lo ha detto in un incontro con i media svizzeri all'ONU

NEW YORK - Il presidente della Confederazione Alain Berset deplora il «numero intollerabile di civili uccisi nella guerra in Ucraina». Prima di presiedere un dibattito al Consiglio di sicurezza dell'Onu a New York, il consigliere federale ha anche sottolineato i legami fra carestie e conflitti.

«Quasi la metà delle recenti vittime civili nei conflitti sono in Ucraina» ha dichiarato Berset in un incontro con i media svizzeri, dicendosi «scioccato». Più in generale, le guerre mietono più vittime a lungo termine a causa degli effetti che provocano.

Il presidente della Confederazione presiederà un dibattito sulla protezione dei civili nei conflitti al Consiglio di sicurezza dell'Onu alle 10.00 (le 16.00 in Svizzera) con la partecipazione del Segretario generale Antonio Guterres. «Il 70% delle persone che soffrono di malnutrizione acuta si trova in un Paese in conflitto» ha sottolineato Berset.

Il consiglio dell'Onu ha già approvato in passato risoluzioni per combattere le carestie causate dalla guerra, ma la situazione è ulteriormente peggiorata. «Abbiamo gli strumenti, la necessità di agire è riconosciuta, la direzione da seguire anche», afferma Berset. Ma la questione deve tornare al centro delle discussioni, ha aggiunto, soprattutto durante il dibattito di oggi davanti all'organo più influente delle Nazioni Unite.
 

COMMENTI
 

Voilà 9 mesi fa su tio
Dall'aprile 2014 al dicembre 2018 15'000 morti nella guerra nel Donbass... Fonte ONU

Arcadia7494 9 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
di cui , a spanna, 1/3 civili, 1/3 soldati di Kiev e 1/3 separatisti filorussi fomentati da Mosca.

Arcadia7494 9 mesi fa su tio
Berset non faceva dormire i Novax e ora ... Sta a vedere che...

Princi 9 mesi fa su tio
anche 1 milione di bambini che muoiono all'anno di fame è intollerabile ! possibile che i morti sono solo in Ucraina ? e basterebbe arrestare il comico per far finire le guer ra

Dred 9 mesi fa su tio
Risposta a Princi
Gli ucraini andrebbero avanti a combattere comunque, con un altro leader. Sarebbe più giusto arrestare Putin, è lui il vero criminale qui.

Mattiatr 9 mesi fa su tio
Risposta a Princi
La redazione fino a prova contraria propone ai lettori quello che vuole. Te non sei interessato davvero al tema, altrimenti potresti fare come alcuni politici, scrivere un articoletto e mandarlo a tio per fartelo pubblicare, magari pure allegando qualche ONG e tirar su qualche donazione. È ridicolo e ipocrita da parte tua fare il finto moralista tanto per sputar sentenze a casaccio. Quale sarebbe il capo d'accusa per Zelensky? Mancata sottomissione al divino Putin? Torna nel mondo reale, è ovvio che un presidente di una nazione che si vede invasa da militari stranieri mandi l'esercito a fermarli, come lo è rifiutarsi di trattare in una posizione momentaneamente sfavorevole. Poi toh, assurdo, in guerra i toni sono più aggressivi e si fa propaganda, assurdo, impensabile.

Poraccio 9 mesi fa su tio
Risposta a Dred
Esattamente, euromaidan docet, l'Ucraina non vuole avere nulla a che fare con la russia.

Kayakista 9 mesi fa su tio
I civili sono quelli che hanno votato il loro attuale leader, che é entrato in guerra con la Russia. Forse dovevano capirlo prima, che dare il potere ad un ballerino mezzo drag Queen, non li avrebbe portati verso il paradiso!

centauro 9 mesi fa su tio
Risposta a Kayakista
Quindi è un falso che la Russia ha invaso l'Ucraina, ne prendiamo tutti atto e condanniamo all'unanimità il despota di Kiev.

Poraccio 9 mesi fa su tio
Risposta a Kayakista
Mamma mia quanta ignoranza. Adesso è Zelensky (in carica dal 2019) che ha iniziato la guerra (conflitto iniziato nel 2014, con i civili ucraini che hanno cacciato l'ex presidente filorusso). Se putler conquista l'ucraina ricomincia tutto da capo: mette un suo burattino come presidente, il popolo giustamente si ribella, putler manda i suoi amati omini verdi a provocare sommosse per sentirsi giustificato a commettere un'altra invasione, e si ricomincia.

T-34 9 mesi fa su tio
Risposta a centauro
Centauro: impara a leggere prima di commentare. Qui nessuno ha messo in dubbio che la Russia ha invaso l'Ucraina. Il discorso di kayakista era un po' più sottile, purtroppo su tio non si possono fare i disegnini.

Voilà 9 mesi fa su tio
Risposta a centauro
centauro, che la Russia abbia invaso l'Ucraina è un dato di fatto innegabile. Zelensky, quale presidente, non è stato in grado di gestire i rapporti di vicinanza con Putin. Avrebbe dovuto sapere quali rischi correva collaborando con la NATO. E mancato in diplomazia e la popolazione ucraina ne sta pagando le conseguenze.

Arcadia7494 9 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà, ammesso che sia come dici tu, ma uno sarà pur libero di scegliersi gli amici o bisogna sempre chiedere il permesso a Vladimir? Gli italiani o i tedeschi chiedono forse a Macron che amici avere?

centauro 9 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà, l'Ucraina è uno stato sovrano, pertanto sono liberi di scegliere il proprio orientamento, fare parte del mondo occidentale libero e democratico o stare nel blocco post comunista dispotico e liberticida? Hanno fatto una libera scelta che ha irritato la dispotica sovranità di Putin!

Voilà 9 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Tra paesi forti, come Russia, USA e Cina, Sono sempre esistiti degli stati cuscinetto, normalmente indipendenti, che evitano appunto i conflitti tra i due paesi o tra paesi sotto l'influenza di uno dei paesi che ho citato ad esempio. Se il paese cuscinetto cede all'influenza di una delle potenze c'è il forte rischio di una guerra. E questa strategia di pace esiste da secoli. Non sono un esperto di geopolitica, ma l'Ucraina si poteva probabilmente considerare zona cuscinetto tra Russia ed Europa. Quindi purtroppo molti paesi non possono scegliersi gli amici che vogliono senza "offendere" altri paesi, non solo la Russia ma anche USA, Cina, Israele, ...

Arcadia7494 9 mesi fa su tio
Risposta a T-34
"Entrare in guerra" anche a me sembra voler meschinamente sottintendere un'azione propositiva e non una reazione ad un'aggressione, ma come dici bene tu, forse un disegnino sul discorso "sottile" di Kayakista ci aiuterebbe a capire.

centauro 9 mesi fa su tio
Risposta a T-34
No no T34, lascia intendere chiaramente che Zelensky abbia voluto portare l'Ucraina in guerra come se avesse provocato Putin.

Shion 9 mesi fa su tio
Imbarazzante

Golf67 9 mesi fa su tio
Ehm ehm signor Berset. È un conflitto e purtroppo cadono molti civili. Vorremmo che siano denunciate le morti anche di tutti conflitti, passati, attuali e futuri! Ma sarà difficile denunciare gli USA!!

Toti 9 mesi fa su tio
Dei morti in Donbass dal 2014 in poi non è mai fregato nulla a nessuno, Helvetia compresa ... chissà perché? Che fossero civili di serie B?

Trapp 9 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Hai perfettamente ragione 👍🏻

Princi 9 mesi fa su tio
Risposta a Toti
hai perfettamente ragione ma di questo nessuno lo vuol ricordare

La vita è dura 9 mesi fa su tio
ma shciopat föra
NOTIZIE PIÙ LETTE