keystone-sda.ch / STF (LAURENT GILLIERON)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
12 min
Per gli alberghi una stagione invernale da dimenticare
Il settore fa i conti con perdite milionarie. E al momento le prenotazioni per l'estate sono inferiori al 2019
FOTO
SAN GALLO
9 ore
«Mi hanno chiamato e mi hanno detto: “Ehi, la tua Ferrari sta bruciando”»
160mila franchi in fumo oggi sulla A13, il racconto del proprietario che... non era il conducente
ARGOVIA
12 ore
Arringa la folla di manifestanti anti restrizioni: docente cantonale licenziato in tronco
Per la direzione, non avrebbe dovuto presentarsi come insegnante. L'interessato: «Rifarei tutto».
FOTO
NEUCHÂTEL
13 ore
Manifestanti anti-misure in corteo a Neuchâtel
È già il secondo corteo quest'anno e c'erano circa 800 manifestanti
LUCERNA
14 ore
Il software per le tasse è un gran pasticcio, il Cantone si scusa in video
A Lucerna tanti problemi per il nuovo programma, soprattutto fra i senior: «Ci dispiace che si siano sentiti insultati»
GRIGIONI
16 ore
Terrazze chiuse? I gestori grigionesi si concedono una piccola proroga
Avrebbero dovuto smantellarle oggi, ma approfitteranno dell'ultimo weekend della stagione.
FOTO
SAN GALLO
17 ore
Una Ferrari distrutta dalle fiamme
Nessun ferito, ma danni per oltre centomila franchi. È il bilancio dell'incendio sull'A13
SVIZZERA
17 ore
Jacqueline rimanda le prove di primavera (ma in Ticino un po' meno)
Al Nord delle Alpi il vento freddo riporta il termometro attorno allo 0, a Sud invece sarà solo un attimo più frescolino
ZURIGO
17 ore
Investito dal tram: morto un 82enne
L'incidente si è verificato oggi a Zurigo alla fermata Talwiesenstrasse
SVIZZERA
26.05.2020 - 11:460

SwissCovid: l'app incassa il sì della Commissione sanità degli Stati

Il progetto del Consiglio federale richiede però alcune modifiche

BERNA - L'introduzione di un app per il tracciamento dei casi sospetti di coronavirus incassa il sì da parte della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati (CSSS-S), che sottolinea però la necessità di alcune modifiche al progetto del Consiglio federale.

La modifica legislativa urgente, nel caso specifico della legge sulle epidemie, presentata ieri dal Consiglio federale è stata fortemente voluta dal parlamento mediante due mozioni approvate durante la sessione straordinaria dedicata al Covid-19.

La CSSS-S chiede in particolare di garantire che l’applicazione mobile sia stata creata in modo dimostrabile a partire dal codice sorgente pubblicato e il governo deve poter interrompere «l'esercizio dell’applicazione mobile non solo quando non è più necessario, ma anche quando si rivela insufficientemente efficace».

La commissione raccomanda inoltre all'esecutivo di esaminare l’introduzione di un'indennità per perdita di guadagno a favore di chi, sulla base della comunicazione dell'app, si mette volontariamente in quarantena. Questi soggetti devono inoltre poter effettuare il test di depistaggio. In questo modo vengono creati gli incentivi per un ampio utilizzo dell’applicazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marco17 9 mesi fa su tio
Una baggianata solenne che non serve assolutamente a niente e che avrà due effetti opposti altrettanto deleteri: da un lato creerà false sicurezze e dall'altro apprensioni del tutto inutili e una specie di catena di S. Antonio di falsi contagi. Da scaricare ma soltanto nella pattumiera.
Didimon 9 mesi fa su tio
Ma basta reclusione . Come ogni virus ....c'è chi muore e c'è chi vive ... Marti di morbillo 2018? 144000 persone per il morbillo ... Nei paesi del terzo mondo muoiono 10 bambini al minuto . Bambini sotto i 5 anni ..... E noi qua a piangere per i nostri vizi
Nazgul 9 mesi fa su tio
@Didimon Ecco, ora va' a sederti in quell'angolo e pensa a perchè ciò che hai scritto è un'atrocità, oltre che un'idiozia.
bimbogimbo 9 mesi fa su tio
@Nazgul perché è un atrocità e un idiozia? Sono solo cifre e dati reali. Ogni giorno purtroppo muoiono molte più persone per altre patologie o cause, ma non se ne parla e non si blocca il mondo. Invece per questo specifico brutto virus si è andati tutti in palla...
F/A-18 9 mesi fa su tio
@bimbogimbo Hanno trovato la leva giusta per frenare il mondo, sono pronti a rifarlo in quanto le prove generali hanno funzionato alla perfezione, io vedo che il popolo si comporta un po’ come il popolo ebreo si tempi del nazismo, tutti come te vitelle a farsi depredare, deportare e poi fatti sparire. Cambia solo la metodologia, ora è un po’ più soft.
Nazgul 9 mesi fa su tio
@bimbogimbo Hai una scelta: accetti un piccolo e temporaneo inconveniente (specialmente se paragonato alla vita dei meno fortunati che citi) per ridurre sensibilmente il numero di morti causati da un'epidemia, oppure non lo fai e causi direttamente e consapevolmente delle morti evitabili per non rinunciare a delle comodità (e razionalizzi dicendo che tanto c'é gente che muore anche di altre malattie, che è il ciclo naturale delle epidemie e altre squisitezze). Come fai a dire che la seconda scelta non è un'atrocità?
Nazgul 9 mesi fa su tio
@F/A-18 Ah giusto, dimenticavo il complotto del nuovo ordine mondiale, che sciocco xD
F/A-18 9 mesi fa su tio
@Nazgul Hai ragione..., il giocatore del FCL che è risultato positivo ai due test in Ticino poi il giorno dopo è risultato negativo in un’altro cantone la dice lunga oppure il Canton Ticino risulta eseguire tre volte più operazioni al cuore che nel resto della Svizzera, ti ricordo che abbiamo il famoso cardiocentro, là qualcosa mi fa pensare che i ticinesi sono tutti cardiopatici oppure che si opera al cuore anche chi non ne ha bisogno.
seo56 9 mesi fa su tio
Spreco di denaro. Assolutamente contrario.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-28 08:38:28 | 91.208.130.87