Keystone
I Ceo Jens Bjoern Andersen di Dsv (sinistra) e Stefan Karlen di Panalpina.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
3 min
Swiss riduce i voli verso l'italia
I passeggeri che hanno prenotato un volo cancellato potranno scegliere di venir trasferiti o di farsi rimborsare
SONDAGGIO
ZURIGO
55 min
Posso stare lontano dal lavoro a causa del virus?
Alcune compagnie proibiscono la stretta di mano. Gli assistenti di volo rifiutano i viaggi in Italia. Parla l'esperto
GRIGIONI
1 ora
Coronavirus: Coira vieta eventi a partire da 50 persone
L'obiettivo è quello di garantire la maggiore tracciabilità possibile delle persone infettate
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus: la Borsa elvetica chiude in profondo rosso
Oggi è stato registrato un calo dello SMI pari al 3,67%. Ma per tutta la settimana si parla di un -12%
SVIZZERA
3 ore
A Wuhan migliaia di contagi già prima della quarantena
È l'ipotesi avanzata da ricercatori del Politecnico di Zurigo: l'epidemia sarebbe partita già all'inizio di novembre
SVIZZERA
4 ore
Berna rafforza la lotta contro la radicalizzazione
L'investimento sarà dedicato a 16 diversi progetti a livello nazionale, 53'000 franchi andranno al Ticino
GRIGIONI
4 ore
Brucia un negozio di animali, trenta sfollati
Il rogo è scoppiato stamani a Coira. I pompieri sono intervenuti con una settantina di uomini
ZURIGO
5 ore
Contagiato un collaboratore televisivo
Avrebbe contratto il virus in Italia. Ora è in isolamento e i colleghi lavorano da casa
SVIZZERA
5 ore
Sciare costa di più col dynamic pricing
Le critiche dell'organizzazione dei consumatori SKS al modello tariffario introdotto in diversi comprensori invernali
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus: sessione federale a porte chiuse
Nessun visitatore potrà prendere posto nelle tribune destinate al pubblico
BASILEA
13.05.2019 - 11:150

Dsv inizierà l'acquisizione di Panalpina a fine maggio

Il gruppo logistico basilese si fonderà con il concorrente danese a partire dal 28 di questo mese, l'operazione si protrarrà fino al 26 giugno

ROSKILDE/BASILEA  - Il rilevamento del gruppo logistico basilese Panalpina da parte del concorrente danese DSV è quasi al via: la società di Roskilde (Danimarca) ha indicato oggi i termini dell'operazione, che scatterà il 28 maggio e durerà fino al 26 giugno, fatta salva una eventuale proroga.

La fusione è stata rivelata all'inizio di aprile. DSV aveva migliorato una sua precedente offerta pubblica di acquisto. Il consiglio di amministrazione e i grandi azionisti dell'impresa renana sostengono l'operazione. Ora manca solo l'accordo degli azionisti di DSV, che in un'assemblea straordinaria il 27 maggio dovranno accettare il necessario aumento di capitale.

Per ogni titolo, DSV offre 2,375 azioni proprie. Una parte delle azioni della società basilese sarà acquistata in contanti. L'offerta di inizio aprile valutava l'azione di Panalpina a 195,80 franchi, ciò che corrisponde a un plusvalore del 43% rispetto al corso di chiusura del titolo del gruppo basilese il 15 gennaio, data dell'offerta iniziale (allora di 170 franchi). Poco dopo DSV ha aumentato l'offerta a 180 franchi, quando in campo per l'acquisto di Panalpina è sceso anche il kuwaitiano Agility Group.

Nel frattempo il valore del titolo dei due concorrenti è cresciuto: venerdì scorso Panalpina ha chiuso 214,60 franchi e DSV a 604,40 corone danesi (90,55 franchi al cambio attuale). Attualmente l'offerta di DSV vale dunque 218,29 franchi per ogni titolo di Panalpina.

L'attuale più grande azionista di Panalpina, la fondazione Ernst Göhner (46%), era contraria alla proposta precedente (180 franchi per titolo in contanti), ma sostiene invece la transazione comunicata all'inizio del mese scorso. Alla fine deterrà circa l'11% di DSV, arrivando ad avere probabilmente la quota più ampia della società. La transazione è sostenuta anche dagli altri grossi azionisti che sono Cevian Capital e Artisan Partners, che con la fondazione Ernst Göhner detengono pressoché il 70% del capitale azionario.

L'operazione riguarda 23,75 milioni di azioni di Panalpina in circolazione, ad eccezione di quelle già detenute da DSV. Non verranno emessi ulteriori titoli. Il tasso minimo di accettazione è stato fissato all'80% del capitale azionario del gruppo renano al termine dell'operazione, che può essere prorogato fino a 40 giorni.

L'operazione ha ricevuto il nulla osta dalla Commissione delle offerte pubbliche d'acquisto (COPA) il 30 aprile. Dovrebbe essere ultimata alla fine del terzo trimestre.

DSV e Panalpina si completano bene a vicenda: l'impresa svizzera è specializzata nei trasporti via aereo e nave, mentre i danesi sono molto forti nel comparto stradale.

Panalpina comunque non è stata la prima scelta di DSV in Svizzera. A metà 2018 i danesi avevano cercato di acquisire Ceva Logistics. Tuttavia Ceva ha respinto l'offerta e ha scelto il suo principale azionista, la compagnia di navigazione francese CMA CGM.

DSV è cresciuto fortemente negli ultimi anni e ha effettuato diverse importanti acquisizioni: tra queste quella dell'olandese Frans Maas (2006), del belga ABX Logistics (2008) e di UTi Worldwide (2016) negli Stati Uniti. Il gruppo danese impiega circa 45'000 persone in oltre 80 paesi. Nel 2018 DSV ha realizzato un fatturato di 79 miliardi di corone e un risultato operativo (EBITDA) di 6,2 miliardi. A titolo di confronto, Panalpina dà lavoro a 14'800 persone in 70 paesi e l'anno scorso ha realizzato un fatturato di circa 6 miliardi di franchi e un EBIT di 118 milioni.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 21:56:55 | 91.208.130.89