TERREMOTO IN TURCHIA E SIRIAI soccorritori svizzeri hanno contribuito a salvare cinque persone

07.02.23 - 20:30
I cani da ricerca di Redog e la Catena svizzera di salvataggio sono in azione nella città di Hatay
keystone-sda.ch / STF (ERDEM SAHIN)
Fonte Ats
I soccorritori svizzeri hanno contribuito a salvare cinque persone
I cani da ricerca di Redog e la Catena svizzera di salvataggio sono in azione nella città di Hatay

BERNA - La Catena svizzera di salvataggio e l'associazione Redog con i suoi cani da ricerca hanno contribuito a salvare cinque vite nella città di Hatay, devastata dal brutale terremoto che ha colpito ieri il sud della Turchia e il nord della Siria.

Redog ha localizzato quattro persone sotto le macerie, grazie all'aiuto di cani appositamente addestrati, ha dichiarato in serata a Keystone-ATS la sua portavoce Dagmar Wurzbacher.

Un team di Redog, formato da dieci persone e sei cani, sta collaborando sul posto con l'organizzazione partner di soccorso turca GEA. Essa in totale ha già portato in salvo venti sopravvissuti.

Un'altra squadra di Redog è invece stata associata alla Catena di salvataggio svizzera. Quest'ultima, presente con 80 specialisti, ha comunicato di aver recuperato dagli edifici crollati una giovane donna.

COMMENTI
 
Pianeta Terra 1 mese fa su tio
Comunque bravissimi soccorritori!!! Non gli vita salvata è una gioia . Forza ragazzi!!!!
Pianeta Terra 1 mese fa su tio
TIO adesso li vogliamo bloccare questi che danni prestiti?? Io se voglio scrivere una parola un po’ dialettale non mi fate inserire il messaggio ma sti pici si? E ho già chiesto come mai gli annunci strani di incontri e ancora ci sono…..
Fulisca 1 mese fa su tio
D'accordo su entrambi gli argomenti.
NOTIZIE PIÙ LETTE