Depositphotos (fxquadro)
SVIZZERA/FRANCIA
12.03.2021 - 17:420
Aggiornamento : 13.03.2021 - 00:06

Facevano scorrerie nelle armerie svizzere, arrestata una gang a Lione

L'operazione internazionale ha messo dietro alle sbarre una banda attiva nel Basilese e ad Argovia

BASILEA - Una banda solita svaligiare armerie in diversi cantoni svizzeri è stata arrestata a Lione dopo un'operazione congiunta fra gli inquirenti elvetici e i loro colleghi francesi.

A comunicarlo è la Cantonale di Basilea Campagna che parla di un gruppo di lestofanti che ha più volte colpito un esercizio a Zwingen (BL) così come almeno un altro nel canton Argovia.

Il bottino, fra armi e munizioni, è considerevole: si parla di svariate migliaia di franchi di valore. I colpi sarebbero stati effettuati fra settembre e ottobre 2020.

Essendo il procedimento, e le indagini, ancora in corso le autorità non hanno diffuso ulteriori informazioni riguardo al caso e alle persone fermate.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 03:04:44 | 91.208.130.85